Chiara Ferragni lascia l’Italia dopo l’accordo con l’Antitrust: dove si trova ora

Chiara Ferragni ha deciso di pagare la multa da un milione di euro e fare una cospicua donazione a "I bambini delle fate": ma dopo l'accordo vola via dall'Italia

Foto di Martina Dessì

Martina Dessì

Lifestyle Specialist

Content editor di tv, musica e spettacolo. Appassionata di televisione da sempre, designer di gioielli a tempo perso: ama i particolari, le storie e tutto quello che brilla.

Un nuovo video, in cui ancora spiega le ragioni di una donazione, e un silenzio su Instagram che ricorda molto i giorni che sono seguiti allo scandalo pandoro griffato. Chiara Ferragni ha deciso di battere lo stesso terreno anche adesso, ad accordo raggiunto con l’Antitrust, e di mettere in pausa la sua vita online per godersi qualche scampolo di realtà con le amiche all’addio al nubilato di Veronica Ferraro. La sua amica del cuore è infatti in procinto di sposare il producer Davide Simonetta e l’ha portata con sé lontano, dove hanno festeggiato i suoi ultimi giorni da “non coniugata”.

Dove si trova Chiara Ferragni

Un addio all’Italia così rapido da sembrare veramente una fuga, quello di Chiara Ferragni, che in questo primo fine settimana bollente di luglio è volata a Mallorca per essere al fianco di Veronica Ferraro, prossima alle nozze con Davide Simonetta. Le due sono amiche di vecchia data e, addirittura, l’imprenditrice digitale avrebbe favorito la sua carriera da influencer suggerendole di aprire il blog The Fashion Fruit. E così, era inevitabile che si ritrovassero in un momento così importante per la futura sposa, che sta anche cercando di avere un bambino.

Ha deciso inoltre di mettere in silenzio i suoi social, che sono fermi al video in cui spiega di aver scelto di pagare la multa da un milione di euro comminata dall’Antitrust senza opporsi e di donare 1,2 milioni a “I bambini delle Fate”, secondo un accordo raggiunto con l’Autorità. Insomma, quello che aveva da dire l’ha detto: ora è il momento di tacere. D’altronde, aveva agito in questa maniera anche nei giorni che erano seguiti al pandoro-gate, prendendosi un po’ di tempo per riordinare le idee e ritrovare se stessa.

Il futuro dell’impero Ferragni

Se ci guardiamo indietro, e osserviamo la realtà dei fatti di appena un anno fa, ci accorgiamo che l’impero imprenditoriale costruito da Chiara Ferragni era molto diverso da come appare ora. La multa dell’Autorità ha certamente lasciato emergere una problematica legata alle modalità di comunicazione aziendali – in particolare quelle legate alla beneficenza – che era evidente da tempo ma che sono apparse chiare solo dopo che ogni cosa è venuta a galla.

Intanto, la sua immagine ne è uscita compromessa benché lei stia lavorando moltissimo per risalire rapidamente la china, mentre il negozio storico di Milano legato al suo brand pare prossimo alla chiusura. Addio, pare, anche agli uffici che fino a pochi giorni fa ospitavano i vertici del gruppo TBS guidato da Marina Di Guardo, con la quale ci sarebbero addirittura stati dei momenti di tensione.

Non va molto meglio sul fronte sentimentale. Il matrimonio con Fedez è infatti finito da qualche mese e si attende ora la separazione legale che potrebbe arrivare presto. Intanto, entrambi avrebbero assunto un team di avvocati preparatissimi ma avrebbero scelto la strada della consensuale per chiudere questo capitolo della loro vita il più rapidamente possibile. Lui ha già avviato una sfavillante vita da single, con una nuova casa piena di giochi nella quale accoglie i figli Leone e Vittoria, mentre in nome dei bei tempi che furono ha adottato un cucciolo di golden retriever – identico a Paloma – che ha chiamato provocatoriamente Silvio.