Arisa: “Sono dimagrita per amore”. La confessione sulla sua dieta

L'artista lucana si è raccontata e ha parlato della sua trasformazione fisica, che non sarebbe dovuta a una dieta particolare

Non c’è trucco, non c’è inganno. Solo la voglia di riprendere in mano la sua vita. Ed è così che Arisa ha definito il suo incredibile dimagrimento, testimoniato dalle tantissime foto che ogni giorno condivide sui suoi canali social. Alla base di questa rinascita così straordinaria ci sarebbe una delusione d’amore, dalla quale è ripartita per sentirsi ancora più forte. Dei chili persi non porta più il peso, né nel corpo né nella sua anima. La sua forza? Morire e rinascere continuamente.

Arisa, il segreto del suo dimagrimento

Sentita da Corriere della Sera, che l’ha raggiunta tra una tappa e l’altra del suo Ero Romantica Little Summer Tour, Arisa ha dichiarato: “Semplicemente ho avuto una delusione d’amore molto grande, sono stata molto male e ho smesso di mangiare. Prima era l’innamoramento a non farmi mangiare: avevo lo stomaco chiuso. Ciò che ci fa male a volte fa bene. E adesso mi piaccio di più che a 20 anni”.

Rosalba Pippa, questo il nome all’anagrafe di Arisa, ha così deciso di smettere di farsi del male e tornare a pensare a se stessa. A cominciare dall’alimentazione, che ha regolato eliminando il superfluo e mangiando in modo ordinato. Alla base di questa trasformazione, però, non ci sarebbe una dieta specifica: “Non ho bisogno che qualcuno mi segua, non devo stare attenta. Io seguo il mio stato d’animo. Non mi piace bere alcolici, eccedere nel fumo. Un bicchiere di vino rosso lo bevo solo per darmi energia, non amo strafare. Avevo un’alimentazione disordinata, fatta di molti dolci, bevande zuccherate “.

E continua: “Non mi peso da un pezzo. Ma sono molto distante dalla palletta simpatica che cantava Sincerità a Sanremo e che pesava 72-75 chili. Però mi piaceva anche quella ragazza”. Da lì è iniziato tutto, da quella partecipazione al Festival di Sanremo con la quale si è fatta conoscere dal pubblico e che ha vinto sbaragliando la concorrenza.

Arisa, il messaggio per le donne

A chi le chiede se pensi di aver tradito il suo pubblico, che l’ha conosciuta sotto un’altra immagine, risponde con sicurezza: “Sono una persona che muore e rinasce continuamente. Magari tra sei mesi peserò di nuovo 75 chili. Ma adesso che sto per compiere 40 anni vorrei dimostrare alle donne che se si rimboccano le maniche possono essere più belle che a venti”.

È di certo una nuova Arisa, quella che ci troviamo di fronte, che vuole essere esattamente quello che sente di essere. Un po’ donna, un po’ uomo e lontana da ogni tipo di etichetta, di schema precostituito. Nella sua carriera si è trasformata mille volte, è caduta e si è rialzata. Una serie di cambiamenti che fa passare anche per il suo corpo, per i suoi capelli e per la sua musica.

Ora è pronta a festeggiare i suoi 40 anni, il 20 agosto: “Starò con i creatori dell’opera: mio padre e mia madre. Mi sono tenuta la serata libera per tornare dai miei in Basilicata. Ci sarà anche mia sorella Sabrina, mentre Isabella, l’altra, sarà in Inghilterra, dove lavora: fa la nutrizionista”.