Angelina Jolie: “La morte di mia madre mi ha cambiata”

In un articolo scritto sul New York Times, l'attrice ha voluto rendere omaggio alla madre Marcheline Bertrand

In occasione della Festa della Mamma – che anche negli Stati Uniti si celebra la seconda domenica di maggio – Angelina Jolie ha voluto ricordare Marcheline Bertrand, scomparsa nel 2007, prima di compiere 57 anni, per un cancro al seno e alle ovaie.

L’attrice ha scritto un commovente articolo sul New York Times dedicato alla madre, a cui era particolarmente legata.

“Avevo 31 anni quando mia mamma se n’è andata. Se perdi l’amore di una madre, il calore del suo abbraccio, è come se qualcuno ti strappasse di dosso una coperta che ti protegge”, ha scritto la Jolie, che, com’è comprensibile, ha sofferto tantissimo per la perdita della madre.

La malattia della Bertrand ha portato la figlia a sottoporsi a delicate operazioni chirurgiche, come l’asportazione del seno e delle ovaie, per evitare di avere in futuro la possibilità di sviluppare un tumore.

Nel suo articolo Angelina Jolie ha riportato pensieri intimi e profondi, che sono emersi dopo la perdita della madre:

Quando ci ripenso, comprendo quanto la sua morte mi abbia cambiata. Non è stata una cosa improvvisa, ma mi rendo conto di quante cose siano cambiate dentro di me. 

L’attrice ha raccontato della rinuncia alla carriera cinematografica da parte della mamma, dopo la separazione dal padre Jon Voight, che cambiò moltissimo la vita di Marcheline: “Amava ancora essere una madre, ma i suoi sogni di diventare un’attrice svanirono quando si ritrovò, all’età di 26 anni, a crescere due bambini con un ex famoso che avrebbe gettato una lunga ombra sulla sua vita. Dopo la sua morte, ho trovato un video della sua recitazione in un cortometraggio. Era brava, poteva fare di tutto”.

Poi la Jolie ha anche svelato un dettaglio su uno dei tatuaggi che ha inciso sulla sua pelle: la lettera W, l’iniziale di Winter, un brano dei Rolling Stones che la madre cantava per consolarsi durante il periodo della separazione:

Mentre la “W” sbiadiva sulla mia mano, sbiadiva anche quella sensazione di casa e protezione. Ho avuto la mia perdita e ho visto la mia vita prendere una direzione diversa. E mi ha fatto più male di quanto avrei mai immaginato.

Nell’articolo l’attrice ha poi svelato come quel tatuaggio ha cambiato significato dopo un’altra “perdita” nella sua vita, ovvero il divorzio da Brad Pitt avvenuto nel 2016. Angelina ha concluso il suo articolo lasciando un messaggio a tutti i genitori: “I vostri figli non vi vogliono perfetti, ma soltanto sinceri”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Angelina Jolie: “La morte di mia madre mi ha cambiata”