Angelina Jolie contro Brad Pitt: “Non è finita”

Dopo la scelta del tribunale di concedere l'affidamento congiunto dei figli, Angelina Jolie dichiara guerra a Brad Pitt

Continua la guerra fra Brad Pitt e Angelina Jolie e la diva di Hollywood è decisa a dare battaglia all’ex marito per l’affidamento dei figli. L’attrice è molto delusa per la scelta del tribunale di concedere la custodia congiunta agli ex. Una vittoria per Brad e una sconfitta per Angelina che non ha nessuna intenzione di arrendersi.

Una fonte ha spiegato all’Us Weekly che “sente che la battaglia legale è tutt’altro che finita […] Lei è molto amareggiata e delusa. Non perdonerà mai l’ex marito. Userà tutto ciò che è in suo possesso per fare appello alla decisione”. L’obiettivo della Jolie infatti è quello di ottenere la custodia esclusiva dei sei figli della coppia.”Non è finita e alla fine vincerà la giustizia”, avrebbe detto. Secondo il team legale che segue la diva di Hollywood nei documenti depositati in tribunale il ​​24 maggio: “Il giudice John Ouderkirk ha negato alla signora Jolie un processo equo, escludendo impropriamente le sue prove rilevanti per la salute, la sicurezza e il benessere dei bambini, prove fondamentali per sostenere la sua versione dei fatti”.

Già qualche tempo fa Angelina aveva tentato di rimuovere Ouderkirk dal caso accusando il giudice di non aver riferito riguardo delle “relazioni commerciali e professionali in corso” con Pitt e il suo staff legale. “Il giudice si è rifiutato di far testimoniare i miei figli”, aveva poi spiegato, lamentandosi per questa scelta. Lo scorso 13 maggio il giudice aveva concesso ai due ex coniugi l’affidamento congiunto dei sei figli – Maddox, 19 anni, Pax, 17, Zahara, 16, Shiloh, 14, e le gemelle Knox e Vivienne, 12. “La testimonianza (della Jolie) mancava di credibilità in molti punti importanti – si legge nell’ordinanza -, e l’ordine di custodia esistente tra le parti deve essere modificato, su richiesta del signor Pitt, nel migliore interesse dei bambini”. La decisione è “basata su ampie testimonianze di persone che hanno trascorso del tempo con i bambini e di professionisti molto rispettati”.

Ma Angelina non sembra concessa a lasciare che sia Pitt a vincere. “Non lo perdonerò mai”, avrebbe detto agli amici, decisa a ottenere la custodia esclusiva. Era stata proprio lei nel 2019 a chiedere il divorzio da Brad dopo una lite scoppiata su un jet privato diretto in Francia. L’attore poco dopo la fine del matrimonio aveva confessato i suoi problemi con l’alcol, la disintossicazione e la voglia di ricominciare. Ma la Jolie non sembra disposta a concedergli un’altra possibilità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Angelina Jolie contro Brad Pitt: “Non è finita”