“Amici”, Angelina Mango sulla morte del padre: “Si è scatenato l’inferno”

Nel daily del talent di Canale 5 la cantante si è lasciata andare in uno sfogo e le sue parole hanno toccato i compagni di scuola e il pubblico

Dopo LDA, al secolo Luca D’Alessio (figlio di Gigi), la scuola di Amici quest’anno sta ospitando un’altra figlia d’arte d’eccellenza che ha deciso di mettersi in gioco nel talent di Canale 5.

Circa due settimane fa, infatti, a conquistare uno degli ambiti banchi del programma di Maria De Filippi è stata Angelina Mango, figlia del cantante lucano purtroppo scomparso esattamente otto anni fa, nel dicembre del 2014.

“Si è scatenato l’inferno”: Angelina Mango, allieva di Amici, parla del papà

È stata la sfida vinta con Ascanio di qualche settimana fa a segnare l’ingresso di Angelina Mango nella scuola di Amici. La neo-allieva, fortemente voluta sia dalle insegnanti Arisa che da Lorella Cuccarini, è la seconda figlia d’arte che il talent di Canale 5 ospita dopo che lo scorso anno Luca D’Alessio (figlio di Gigi), in arte LDA, è stato tra gli alunni più promettenti che, proprio grazie al programma, ha dato inizio a una sfavillante carriera.

Voce da angelo e tempra di ferro, Angelina Mango nel daily di Amici andato in oggi, 2 dicembre, ha deciso di aprirsi per la prima volta con i suoi compagni parlando a cuore aperto della morte del papà.

Mango, il cantante lucano dall’inconfondibile voce, è infatti venuto a mancare esattamente otto anni fa, l’otto dicembre del 2014. “È stato pesante”, ha affermato la ventunenne riferendosi a ciò che è accaduto al padre, purtroppo deceduto dopo un malore che l’ha colpito sul palco proprio durante l’esibizione di una delle sue canzoni più famose, Oro. “Si è proprio scatenato l’inferno nella mia vita in quel momento”, ha anche sottolineato la cantante, “perché era tutto sotto le telecamere”.

Davanti al racconto della compagna, uno degli allievi di Amici ha delicatamente chiesto ad Angelina se ascoltasse le canzoni del padre e, con molta sincerità, la ragazza ha risposto: “Dipende… quando mi fa male no, non ho voglia di stare male”.

Secondo la giovanissima talent è una fortuna poter riascoltare la voce del padre ogni volta che lo desidera ma, ha sottolineato con estrema dolcezza, “non è la cosa più importante che mi ha lasciato”.

Angelina Mango, la rinascita grazie al fidanzato

Oltre che a ricordi sicuramente felici, Mango ha lasciato in eredità alla figlia una voce davvero bellissima, dono che la ragazza reputa un bene prezioso. “Ho imparato prima a cantare che a parlare” ha detto Angelina che, oltre ad essere la figlia del compianto Mango, è anche figlia della cantante Laura Valente, ex voce dei Matia Bazar e dal 1983 compagna (e poi moglie) del cantautore.

Quando Mango era in vita, sia Angelina che il fratello Filippo, di sei anni più grande, hanno collaborato con il genitori in esibizioni in studio e dal vivo.

In seguito alla morte del padre, Angelina ha vissuto un momento durissimo che, lei stessa ha raccontato, è riuscita a superare grazie all’incontro con il suo attuale fidanzato: Antonio.

Con la presenza di Antonio al proprio fianco, Angelina ha trovato la forza di affrontare, combattere e vincere i mostri del passato diventando, passo dopo passo, la ragazza matura che è oggi pronta a proseguire la propria carriera sulle orme dei genitori. Carriera su cui, ben prima dell’arrivo ad Amici, aveva iniziato a lavorare.