Fly Me to the Moon, cosa sappiamo sul film con Scarlett Johansson e Channing Tatum

Scarlett Johansson e Channing Tatum ci riportano all'allunaggio dell'Apollo 11 con "Fly Me to the Moon": ecco cosa sappiamo sul film

Foto di Paola Landriani

Paola Landriani

Lifestyle Editor

Content e lifestyle editor, copywriter e traduttrice, innamorata delle storie: le legge, le scrive, le cerca. Parla di diversità, inclusione e di ciò che amano le nuove generazioni.

È possibile trovare la strategia perfetta per vendere la Luna? È quello che Scarlett Johansson tenta di fare in Fly Me to the Moon, il nuovo film in uscita nelle sale italiane che pare possa essere uno dei più attesi e imperdibili dei prossimi mesi. Ecco tutto quello che sappiamo sulla commedia dal sapore anni ‘60 diretta da Greg Berlanti.

“Fly Me to the Moon” la trama del film

Distribuito da Eagle Pictures per Sony e diretto da Greg Berlanti, Fly Me to the Moon – Le due facce della Luna è il film che quest’estate ci trasporterà sulla luna e all’interno delle dinamiche complicate che vengono a crearsi durante eventi epocali come lo storico allunaggio dell’Apollo 11.

La pellicola ripercorrerà uno degli eventi più importanti degli anni ’60 seguendo la storia di Kelly Jones, una ragazza prodigio del marketing che viene assunta dalla NASA per rilanciare la sua immagine pubblica proprio prima della missione Apollo 11. Un impegno decisamente complicato, soprattutto quando Kelly dovrà fare i conti con Cole Davis, il direttore del programma di lancio che non considera interessanti le sue proposte innovative perché considerate una distrazione dalle questioni logistiche legate alla missione.

Le loro divergenze crescono nel momento in cui la Casa Bianca, preoccupata che la missione possa fallire e che lo Stato possa essere superato dai russi, chiede a Kelly Jones di lavorare a un finto sbarco sulla Luna come piano di riserva.

“Fly Me to the Moon”, il cast

Un film che racconta una missione di questa portata non poteva che avvalersi di un cast decisamente stellare. Protagonista indiscussa di Fly Me to The Moon è sicuramente Scarlett Johansson, che interpreta il prodigio del marketing Kelly Jones. L’attrice, oltre ad aver ottenuto un enorme successo nei panni della vedova nera nell’universo Marvel, ha anche ottenuto svariate candidature tra cui 2 agli Oscar 2020 come miglior attrice protagonista per Storia di un matrimonio di Noah Baumbach e Migliore attrice non protagonista per Jojo Rabbit di Taika Waititi.

Insieme a lei, nei panni di Cole Davis c’è Channing Tatum, acclamatissimo nel 2006 grazie a Step Up e star della trilogia di Magic Mike. A completer il cast, poi, troviamo Jim Rash as Lance Vespertine, Anna Garcia, Donald Elise Watkins, Noah Robbins, Colin Woodell, Christian Zuber, Nick Dillenburg, Ray Romano, Woody Harrelson, Joe Chrest, Vanning Art Newkirk, Ashley Kings, Jonathan Orea Lopez, Eva Pilar,Chad Crowe, Will Jacobs, Melissa Litow, Lauren Revard e Jesse Mueller.

“Fly Me to the Moon”, quando esce

Fly Me to the Moon sarà disponibile in tutti i cinema italiani a partire dall’ 11 luglio 2024 e il giorno dopo in quelli statunitensi. Considerando che la pellicola è una co-produzione tra Sony Pictures e Apple Studios, il film verrà poi reso disponibile su Apple TV+ dopo aver lasciato il grande schermo.

 

Un’uscita attesissima che, in Italia, è stata promossa da un vero re delle vendite. Sony Pictures ha infatti scelto Giorgio Mastrota come testimonial d’eccezione per il lancio del film. La casa di produzione ha infatti condiviso un video ironico in cui Mastrota si cimenta in ciò che sa fare meglio: convincere il pubblico a comprare un prodotto che, in questo caso, è proprio la Luna. Un’impresa decisamente complicata ma che, forse, porterà a una massiccia vendita dei biglietti del film.