Dipendenza sessuale, cos’è e come riconoscerla

La dipendenza sessuale è una patologia molto diffusa. Ecco di cosa si tratta e come riconoscerla

Cos’è la dipendenza sessuale? Spesso si sente parlare di questo termine, soprattutto in relazione a scandali sessuali come quello di Weinstein o che hanno coinvolto altre grandi star. Si tratta di una patologia vera e propria che si sviluppa quando il rapporto con il sesso non è più sano ed equilibrato, ma sconfina nell’eccesso. Le persone che soffrono di questa malattia non riescono a controllare i propri impulsi, finendo per cadere in comportamenti autodistruttivi e spesso pericolosi.

Come distinguere una persona che ha una vita sessuale particolarmente attiva da chi è affetto da dipendenza sessuale? Per prima cosa è importante comprendere quale importanza e ruolo viene dato al sesso. Se diventa una vera e propria ossessione, se è l’unico scopo della propria esistenza e se sostituisce tutto il resto,  significa che siamo in presenza di una patologia. In sostanza il sesso, anziché apportare benessere, crea un malessere.

Chi ha una dipendenza sessuale infatti è preda di un meccanismo ossessivo compulsivo, che lo spinge a pensare continuamente al sesso, ricercarlo, organizzarlo e consumarlo. L’intera esistenza ruota intorno al bisogno di placare il proprio appetito sessuale, spingendo il soggetto anche a mettere in atto comportamenti eccessivi e rischiosi per la sua salute. Il senso di appagamento comunque sia dura molto poco, in seguito subentrano sentimenti negativi come rabbia, vergogna, fastidio verso sé stessi e odio.

Sensazioni che la persona non riesce ad affrontare e che cerca di eliminare attraverso un altro rapporto sessuale. Si attiva dunque una spirale, un circolo vizioso fatto di eccessi e distruzione. In questo caso il sesso diventa una sorta di palliativo che serve ad anestetizzare le emozioni e a consentire alla persona di non affrontare i propri disagi. Secondo gli esperti, che hanno studiato a lungo questa patologia, esistono diversi tipi di dipendenza sessuale. Ci sono soggetti, ad esempio, che ricercano solo una situazione sessuale, ma anche chi è dipendente dalla pornografia online o da alcuni tipi di persone.

Per gli psicologi americani la dipendenza da sesso non è una patologia. Smontano così la difesa di Harvey Weinstein accusato di aver violentato numerose attrici e modelle.

Dipendenza sessuale, cos’è e come riconoscerla
Dipendenza sessuale, cos’è e come riconoscerla