Ecografia morfologica: quando farla, costo e a cosa serve

L'ecografia morfologica è un esame che viene prescritto nel secondo trimestre di gravidanza: ecco quanto costa e a cosa serve

L’ecografia morfologica è un esame molto importante che ogni donna deve fare durante la gravidanza. Il suo scopo è quello di valutare la salute del bambino ed è l’ecografia più importante fra le tre che vengono solitamente prescritte, perché consente di individuare la presenza di possibili malformazioni nel feto. Viene denominata morfologica poiché mostra la forma del bambino e le sue misure, svelando la formazione del corpo.

Quando si fa la morfologica in gravidanza

L’ecografia morfologica deve essere fatta fra la ventesima e la ventiduesima settimana di gravidanza, con lo scopo di valutare la salute del bambino e capire se sono presenti delle malformazioni. L’esame viene svolto tramite un ecografo di alta qualità che consente di ottenere il 90% di certezza che il bambino sia sano e di valutare il rapporto esatto fra liquido amniotico e dimensioni del feto.

Com’è la morfologica

L’esame è molto semplice: si cosparge l’addome della donna incinta con del gel, poi si passa sopra una sonda. L’apparecchiatura usata consente una visualizzazione tridimensionale, mentre spesso per ultimare l’esame si ricorre ad un’ecografia transvaginale. L’ecografia morfologica permette di ottenere una morfologia completa del feto e di osservare tutti i dettagli anatomici. Durante questo esame vengono valutate le dimensioni del feto, la struttura della placenta, il cranio e il volto del piccolo, la quantità di liquido amniotico presente, gli organi addominali, l’apparato cardiovascolare, le estremità (le dita del bambino) e la colonna vertebrale. Infine grazie all’ecografia morfologica si può con assoluta certezza stabilire il sesso del bimbo.

A cosa serve la morfologica

L’ecografia morfologica consente anche di prevenire la comparsa di patologie pericolose, come per esempio la gestosi. Questo esame in più aiuta a monitorare la condizione di IUGR (ossia scarso accrescimento intrauterino del feto). Quanto costa la morfologica? Questo controllo è totalmente gratuito e si può eseguire in strutture pubbliche convenzionate. Se la donna incinta vuole eseguirlo in una struttura privata può farlo, ma il costo sarà fra i 90 e i 200 euro. L’ecografia morfologica non è pericolosa per il bambino nè per la mamma, ma a volte lo specialista può riscontrare qualche difficoltà durante l’esame. Ciò a causa del pannicolo adiposo della donna che può non rendere troppo nitide le immagini, oppure per via del liquido amniotico o della posizione del feto.

Ecografia morfologica: quando farla, costo e a cosa serve
Ecografia morfologica: quando farla, costo e a cosa serve