Aiutare un bambino a sviluppare le proprie inclinazioni

Seguire le inclinazioni dei bambini significa lasciare che crescano secondo le proprie attitudini, lasciargli la possibilità di essere ciò che sono.

Attenzione, disponibilità, curiosità e affetto sono elementi essenziali che l’adulto dovrebbe avere per aprirsi e capire l’unicità del piccolo che ha di fronte e poterlo così aiutare stimolando le sue attitudini.

L’educazione riguarda proprio lo sviluppo armonico di ogni dimensione della persona. Far emergere la personalità del singolo.

L’ascolto è il primo step importante per capire chi è il nostro bambino, quali sono i suoi interessi e le cose che gli piacciono fare, per avere una reale consapevolezza di lui ed evitare di attribuirgli desideri o frustrazioni che sono proprie.

Froebel, educatore e pedagogista tedesco, paragonava lo sviluppo del bambino a quello delle pianticelle che crescono spontaneamente secondo natura. L’educatore, proprio come il giardiniere che cura le piante, deve curare e assecondare la crescita rispettando la libertà dell’essere.

Consulenza scientifica della Dott.ssa Elisabetta Valtorta, Psicologa clinica e psicoterapeuta della Gestalt

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aiutare un bambino a sviluppare le proprie inclinazioni