Sei innamorata del tuo partner ma lo tradisci? Ecco i motivi

A volte l'infelicità non c'entra e neanche l'amore: ci sono donne che nonostante siano appagate dalla vita di coppia tradiscono il proprio compagno

Foto di DiLei

DiLei

Redazione

DiLei è il magazine femminile di Italiaonline lanciato a febbraio 2013, che parla a tutte le donne con occhi al 100% femminili.

Perché le persone tradiscono? È questa la domanda che attanaglia tutte quelle persone che hanno dovuto fare i conti con il cuore infranto dalle bugie e dai tradimenti del proprio partner. Ma è la stessa domanda che si pone anche chi, nonostante non abbia dubbi sui propri sentimenti, non riesce a smettere di avere amanti.

Diamo sempre per scontato che se una donna tradisce il proprio partner è perché con lui non è felice. Non solo sembra essere l’ipotesi più probabile, ma anche l’unica plausibile: se fosse soddisfatta della propria relazione, che motivo avrebbe di cercare nuove avventure?

Ma solo perché questa è la risposta più semplice, non vuol dire che sia quella giusta. Perché lo sappiamo, quello dei tradimenti è un terreno scosceso e insidioso. E c’è bisogno davvero di tanto coraggio per attraversarlo.

Chi ama non tradisce (o forse sì)

Chi tradisce non ama e viceversa. È questo che ci ripetiamo tutte le volte che abbiamo a che fare con un tradimento. Facile pensarla così, soprattutto quando si vive all’interno di una società in cui la monogamia è considerata l’unica forma di vero amore. Eppure può capitare anche all’improvviso, e senza un’apparente ragione, che siamo proprio noi a far cadere quel muro di certezze che ha sempre caratterizzato la nostra vita.

Così come capita che alcune persone scelgono di tradire il proprio partner, anche se con lui si sentono felici. Anche se si dichiarano soddisfatte della loro relazione e consapevoli dei loro sentimenti. Certo, a volte per sopravvivere si sceglie di mentire a se stessi, ma potrebbe anche non essere questo il caso.

La verità è che i motivi che spingono a tradire sono tantissimi ed è impossibile, e anche sbagliato, ridurli tutti a una semplice attrazione fisica o a un’insoddisfazione personale.

Perché le persone innamorate tradiscono

I motivi per cui due persone si mettono insieme sono molteplici, e non sempre c’entra l’attrazione fisica. Può darsi che la coppia condivida gli stessi interessi e lo stesso stile di vita, che ci sia grossa intesa intellettuale e stima reciproca. Questo non significa tuttavia che nell’intimità le cose funzionino bene. Per compensare questa “carenza”, alcune donne cercano avventure di una notte, senza prendere in considerazione l’idea di lasciare il proprio compagno.

Oppure può capitare che si stia benissimo insieme, ma non per i motivi giusti. In una storia di lunga durata è inevitabile che l’abitudine giochi un ruolo importante. Alcune donne identificano il benessere della routine con una sorta di felicità e per questo motivo non si rendono conto di essere insoddisfatte ma, allo stesso tempo, sentono il bisogno di cercare stimoli al di fuori dei confini della coppia.

Un altro motivo che spinge le donne a tradire è il bisogno di auto affermazione. Proprio il fatto di sentirsi a proprio agio in una storia e pensare di non avere nulla da dimostrare, può portare alcune persone a cercare emozioni forti altrove. Il tradimento può essere interpretato, in questo caso, nel tentativo di dare una spinta al proprio ego, di provare ancora una volta il brivido della seduzione e l’incognita del corteggiamento.

Anche le esperienze vissute in passato, soprattutto durante l’infanzia, sono importanti. Una persona che ha avuto i genitori infedeli, per esempio, potrebbe seguire il modello comportamentale dei suoi punti di riferimento e replicarlo.