Eugenia di York costretta a cancellare il battesimo del figlio August

Eugenia di York e Jack Brooksbank sono stati costretti, a causa del Covid, a rinunciare al battesimo del loro primogenito August

Brutta notizia per Eugenia di York, che deve rinunciare ad un importante evento per il suo primogenito August Philip Hawke, nato il 9 febbraio del 2021. La Principessa, che ha vissuto tutta la gravidanza durante l’emergenza sanitaria, ha infatti dovuto annullare il battesimo del suo bambino.

Dopo la morte e il funerale del Principe Filippo e i malumori causati dalle dichiarazioni di Meghan Markle e il Principe Harry, il battesimo del piccolo August, che ora ha circa cinque mesi, poteva essere il primo vero evento felice per la Famiglia Reale. Purtroppo, però, Eugenia e il marito Jack Brooksbank hanno dovuto annullare all’ultimo minuto la cerimonia e i festeggiamenti che erano in programma per questa settimana presso la Royal Chapel of All Saint a Windsor.

Un battesimo, quello del piccolo August, che aveva già incontrato delle difficoltà e che si sarebbe dovuto tenere, come da tradizione, quando il piccolo aveva tre mesi. Oltre ad essere ritardato, poi, l’evento aveva subito forti limitazioni circa il numero di invitati che, per via delle regole anti-Covid, doveva essere di un massimo di trenta persone.

Niente di tutto ciò aveva però fermato l’entusiasmo di Eugenia e, soprattutto, di Sarah Ferguson, che si è impegnata nei preparativi con grande entusiasmo. Entrambe erano desiderose di poter vedere il piccolo August indossare il tradizionale abito da battesimo in pizzo Honiton, replica di quello originale realizzato per la figlia della regina Vittoria nel 1841.

A causa del Covid, però, stando a quanto riportato dai magazine inglesi, la festa per battesimo, che si sarebbe tenuta al Royal Lodge del Principe Andrea, non ci sarà. A quanto pare, infatti, uno o più partecipanti dell’evento sono risultati positivi ai test o, in ogni caso, sono stati costretti all’isolamento, proprio come successo nei giorni scorsi a Kate Middleton.

Il timore della possibilità del contagio e la volontà di tutelare tutti gli ospiti, insomma, ha spinto Eugenia di York e Jack Brooksbank a rinunciare, almeno per adesso, ad un momento veramente speciale per loro e per il loro bambino e a posticipare il battesimo.

Tra i trenta invitati al battesimo di August, oltre ai genitori di Eugenia Sarah Ferguson e il Principe Andrea, anche la sorella Beatrice, che sta vivendo la gioia della sua prima gravidanza e il marito Edoardo Mapelli Mozzi. Ospite d’onore sarebbe stata la Regina Elisabetta che, per niente al mondo, si sarebbe persa questo evento importante per sua nipote e per il suo primogenito. Riuscirà a godersi presto la festa per l’ultimo dei suoi pronipoti?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eugenia di York costretta a cancellare il battesimo del figlio August