I metodi e i trucchi per studiare bene e in fretta

Studiare con meno fatica ti sembra una missione impossibile? Con queste tecniche imparerai ciò che desideri in maniera semplice e veloce

Apprendere nuove cose, studiare per test ed esami, sono cose importanti della vita di uno studente. Farlo bene richiede sforzi e tempo. A volte ti sembrerà che possa essere una cosa difficilissima, che ti manchino le energie fisiche e mentali, ma non devi disperare! Esistono metodi e trucchi efficaci grazie ai quali il tuo cervello può elaborare e conservare le informazioni in modo efficace e rapido, facendoti risparmiare tempo prezioso e rendendoti tutto più facile. In questo articolo ti spiegheremo come cambiare le tue abitudini, gestire il tempo, mantenere la concentrazione e poter studiare al meglio. Scopri quali sono i metodi e i trucchi per studiare bene e in fretta, adatti a tutti i livelli scolastici e ricordare quello che si legge, anche velocemente. Una volta appresi riuscirai a dare il meglio di te!

Come studiare bene e velocemente

Trovare il modo migliore per studiare è un processo continuo, per alcuni studenti può essere più facile, per altri rivelarsi più difficile. Esistono alcuni metodi per studiare bene che ti aiuteranno ricordare meglio ciò che si studia. Vediamone insieme alcuni.

  • Per prima cosa elimina tutte le possibili distrazioni, a cominciare dallo smartphone: notifiche silenziose, meglio ancora se spento.
  • Fondamentale per studiare bene e velocemente è seguire sempre attentamente le lezioni, senza chiacchierare con i tuoi compagni. Concentrandoti su quello che dice il tuo insegnante, avrai già fatto metà del lavoro e ne dovrai fare meno a casa quando studierai l’argomento.
  • Rileggi i tuoi appunti dopo la scuola, ti aiuterà a spostare le informazioni dalla memoria a breve termine a quella a lungo termine.
  • Crea un programma di studi da seguire regolarmente, ti aiuterà a organizzare meglio il tempo senza sprecarlo, sapendo subito cosa fare. Tutto diventa più facile e gestibile quanto sei in grado di entrare in una routine che hai già stabilito.
  • Evita lo studio “dell’ultimo minuto” e pianifica sempre in anticipo. Ti risparmierà stress inutile e avrai sempre il tempo necessario per terminare bene il tuo lavoro.
  • Prendi appunti chiari e completi con carta e penna. Può sembrare una cosa “antica” in un mondo digitalizzato come quello odierno, eppure molte ricerche hanno dimostrato che scrivere accelera il processo di apprendimento. Le lezioni seguite e le informazioni lette vengono conservate e comprese meglio se scritte e rielaborate a modo proprio.
  • Studia in un luogo tranquillo, ordinato, illuminato e con poco rumore. L’ambiente ha un impatto enorme sulla produttività e la concentrazione.
  • Evita di studiare a letto, è importante mantenere una distinzione tra luogo di studio e quello di riposo. Non farlo può sviluppare problemi di insonnia.
  • Fai brevi sessioni di studio intervallate da pause regolari. Una mente rilassata è più produttiva.
    Sottolinea le parti più importanti di un testo e poi crea schemi, mappe, riassunti, focalizzandoti su date, fatti, nozioni, avvenimenti importanti, ti aiuterà a ricordare anche visivamente quello che stai studiando.
  • Organizza dei gruppi di studio con i tuoi compagni. Un ambiente interattivo in c’è confronto, si ripete, ci si aiuta, è un ottimo modo per concentrarsi e rafforzare la fiducia nelle proprie capacità.
  • Ripeti l’argomento leggendo a voce alta, come se lo stessi spiegando con parole tue a un compagno di classe che quel giorno era assente a scuola. Insegnare a qualcun altro è un ottimo modo per riassumere e ricordare le informazioni che hai imparato. Puoi anche chiedere ai tuoi genitori di ascoltarti.
  • Prova la tecnica del “richiamo attivo”. Il metodo consiste nel leggere un capitolo, o metà, chiudere il libro, concentrarsi per ricordare quello che si è letto prendendo appunti e poi controllare se hai quello che hai scritto è corretto o hai dimenticato qualcosa. Questo procedimento, con il tempo, sarà un valido aiuto per memorizzare più velocemente.
  • L’importanza di dormire bene. Non sottovalutare mai l’importanza di dormire almeno 7 ore per notte, sarai meno stanco e stressato, con una mente fresca e produttiva.
  • Come è importante dormire bene anche mangiare sano lo è. Evita bibite gassate, troppi zuccheri, fritti o cibi spazzatura, preferendo una dieta ricca di frutta e verdura. Prendersi cura del tuo corpo aiuterà di conseguenza anche la mente.

Seguendo questi consigli, applicandoti con costanza e pazienza, studiare bene e in fretta per te sarà facilissimo!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I metodi e i trucchi per studiare bene e in fretta