Lampade ecologiche: la nuova frontiera della sostenibilità

Cosa sono e perché le lampade ecologiche sono una svolta in termini di sostenibilità

Foto di Angela Inferrera

Angela Inferrera

Fashion blogger e esperta green

Le lampade ecologiche sono la nuova frontiera della sostenibilità: perché? Perché uniscono l’attenzione all’ambiente al design e all’amore per la nostra casa. Ecco quali sono le loro caratteristiche principali.

Lampade ecologiche: cosa sono e perché sono sostenibili

Come dice la parola stessa, le lampade ecologiche si distinguono rispetto alle altre per l’attenzione che viene posta all’ambiente in tutto il loro ciclo di vita, dalla creazione, all’imballaggio, fino allo smaltimento. Sono quindi ecologiche per la scelta dei materiali che le compongono, ma anche per come vengono trasportate e smaltite a fine vita.

I materiali

I materiali saranno sempre naturali, preferibilmente di recupero. Si va dalle vecchie monete, come quelle in ottone inserite nella cornice della Kellam Clark, una lampada da parete composta da led autoilluminanti, fino alle vecchie biciclette, da cui Michael Martins ha ricavato la linea di lampade Art Part Bike.

Oltre al recupero di vecchi oggetti, l’attenzione verso l’ambiente passa anche per l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale, naturali e certificati, oppure riciclati, come il PET, o rigenerati. Ad esempio lo Studio Pamio Design in collaborazione con Fabbian illuminazione e P-One ha creato una collezione di lampade ecologiche in cartone riciclato al 100%, la cui struttura fa sì che sia solido come il legno.

Le lampadine

Nemmeno a dirlo, le lampadine montate su queste lampade saranno a basso consumo energetico: sul lungo periodo, questo vi consentirà di risparmiare sulla bolletta, con un riflesso positivo immediato sul vostro portafogli!

Gli imballaggi

Anche gli imballaggi che vengono utilizzati per trasportare queste lampade devono essere attenti all’ambiente. I pacchi quindi saranno in materiali riciclati o riciclabili e il meno voluminosi possibile, quindi piatti e leggeri, per consumare meno CO2 e avere il minor scarto possibile in termini di rifiuti.

Lampade ecologiche: la nuova frontiera della sostenibilità

Lampade ecologiche: perché ci piacciono

Sostenibilità non significa affatto che le lampade debbano avere un aspetto poco gradevole, anzi. Al di là del fatto che quelle ricavate da materiali di recupero possano o meno piacere, quelle realizzate con materiale riciclato o rigenerato combinano davvero l’attenzione all’ambiente ad alti livelli di design, adatti a qualunque tipo di ambiente, dal più shabby chic al più industriale e moderno.

Inoltre, dal momento che queste lampade vengono create con materiali riciclabili, a fine vita possono venire smaltite tra i rifiuti destinati ad essere trasformati in qualcosa di nuovo e quindi non finiranno in discarica!

Lampade ecologiche: la nuova frontiera della sostenibilità