Skincare: scopri cos’è il double cleansing

Dall'Estremo Oriente una skin routine che ti rende ancora più bella: scopri cos'è il double cleansing

“Two is meglio che one”, ci diceva un giovanissimo Stefano Accorsi e già le teenager pendevano dalle sue labbra. Questa volta non ce lo dice lui, ma le linee skincare più famose al mondo che da tempo propongono di inserire nella beauty routine serale il double cleansing. Se la pulizia della pelle è uno dei primi segreti di bellezza, meglio farla bene e in due step diversi.

Questa skincare routine è mutuata dal mondo giapponese e orientale: le geishe come da tradizione dovevano tingersi il viso in modo molto marcato, perciò risulta naturale un doppio passaggio nella detersione. Ora tutte le donne cool lo stanno già sperimentando. Si ottiene dalla combinazione di due tipi di detersione. La prima è ottenuta grazie a un detergente a base oleosa. La base oleosa è perfetta per togliere il make up e il sebo in eccesso. La pelle in questo modo rimane appiccicosa e la sensazione che lascia sulla pelle non è così confortevole. Ma se vai a fondo puoi notare che ci sono ancora residui sul viso.

A questo punto utilizza una salvietta imbevuta d’acqua calda per rimuovere il primo detergente e poi procedi con un altro detergente che mischiato all’acqua formi un velo di sapone. In genere questo detergente è un gel o una mousse che agisce per rimuovere ogni impurità residua e purificare in profondità la pelle. Dopo aver massaggiato il viso, si risciacqua con acqua tiepida e la pelle torna a respirare completamente liberata. Questo metodo toglie tutte le cellule morte, la pelle torna ad essere luminosa, levigata e rinnovata.

Bisogna scegliere prodotti che siano specificamente abbinati e lavorino in sinergia: uno rimuove e l’altro purifica e leviga. Quando si usa il double cleansing? Magari non tutte le sere, ma sicuramente quando si è in situazioni in cui la pelle è fortemente sotto attacco. Se usiamo make up pesanti, oppure se le condizioni ambientali sono sfavorevoli: vivere in città molto grandi con alto tasso di inquinamento riempie la pelle di poveri inquinanti, fare attività sportiva fa sì che il sudore si depositi e copra i pori, oppure se la tua pelle è molto oleosa.

L’effetto che si produce oltre a rimuovere e illuminare la pelle è quello di renderla pronta per l’applicazione di sieri o creme idratanti moltiplicandone l’effetto: le cellule non sono ricoperte di impurità e possono assorbire meglio senza vanificare le tue cure. Avrai la pelle più idratata e quindi con meno rughe e arrossamenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Skincare: scopri cos’è il double cleansing