Guida agli strumenti a caldo e tipologie di ferro e piastra per capelli

Per fare la piega esistono varie piastre e ferri per capelli ognuno con caratteristiche ed effetti diversi: scopriamoli

Per chi non va spesso dal parrucchiere ma vuole avere i capelli sempre in ordine gli strumenti a caldo sono la soluzione più pratica. A seconda del tipo di piega che si desidera ottenere, però, esistono varie tipologie di strumenti a caldo: piastre di varia dimensione e tipologia, ferri conici, di vario diametro e con forme particolari.
In questa guida vediamo le tipologie più famose e che tipo di effetto hanno sui capelli.

La piastra classica per lisciare i capelli

Il primo strumento a caldo e forse il più conosciuto per fare la piega ai capelli è senza subbio la piastra per capelli. Due piastre, appunto, consentono di chiudere tra di esse una ciocca di capelli e, con movimento dall’alto al basso, lisciarla completamente. Questo passaggio va ripetuto da una a due o tre volte, avendo cura di non lasciare i capelli all’interno della piastra per troppo tempo per non bruciarli e rovinarli con le alte temperature. 

Le migliori piastre in commercio hanno la regolazione automatica della tempetaruta in base al calore che necessita ogni tipo di capello, per limitare i danni. Ad ogni modo, sempre meglio utilizzare un prodotto termoprotettore da applicare su tutte le lunghezze prima di lisciare i capelli, per proteggerli.

piastra lisciante capelli piega liscia capelli lisci

La piastra a vapore per una piega duratura

Ultimamente, anche se esistono da tempo, spopolano sui social le piastre a vapore: in un piccolo serbatoio si inserisce dell’acqua, meglio se distillata, che viene rilasciata da dei forellini presenti sulle piastre mentre si lisciano i capelli. La funzione del vapore è quella di evitare di disidratare, sfibrare, seccare e quindi a lungo andare spezzare i capelli, andando invece a mantenere un alto livello di idratazione. Grazie alla potenza del vapore, inoltre, si riescono a ridurre le temperature con cui si riesce a ottenere un liscio perfetto ma, soprattutto, duraturo.

Offerta
Imetec Bellissima My Pro Steam Piastra Per Capelli A Vapore
La piastra per capelli Imetec Bellissima My Pro Steam è una piastra capelli a vapore, perfetta per lisciare i capelli senza disidratarli, seccarli e soprattutto per un liscio che dura a lungo, lasciando i capelli morbidi, senza effetto crespo né gonfio.

Lo strumento due in uno: la piastra per fare sia la piega liscia che mossa

Per chi ama sia la piega liscia che mossa e non vuole acquistare vari strumenti a caldo, una soluzione può essere la piastra due in uno. Le piastre, infatti, si riscaldano sia nella parte inferiore che superiore, permettendo di lisciare i capelli normalmente ma anche di chiudere la piastra facendola diventare un cono, in modo da utilizzarla come un vero e proprio ferro per capelli.

In questo modo si potrà decidere se realizzare una classica piega liscia o se optare per delle onde morbide. Attenzione però a maneggiare questo tipo di strumenti a caldo con cautela per non rischiare di bruciarsi. L’ideale è acquistare dei guanti appositi per evitare scottature.

ragazza capelli lunghi mossi piega mossa

Per avere capelli come al mare, la piastra a più coni per fare le beach waves

Una piastra perfetta per chi vuole un risultato veloce e senza sforzo è quella che permette di creare le beach waves, ovvero le onde da spiaggia. Se vi piace l’effetto di capelli mossi al mare, un effetto ondulato non troppo definito e stretto, è possibile ricrearlo tutto l’anno con questa piastra che presenta delle onde all’interno.

Si inseriscono i capelli all’interno delle due piastre, si chiudono e si tiene la piastra in posa qualche secondo, poi invece di farla scorrere come per lisciare i capelli, si aprono le due parti e si sposta la piastra nella porzione di capelli subito sotto, ripetendo per tutte le lunghezze con un movimento “apri-chiudi”.

Remington Proluxe Piastra Per Capelli Onde Beach Waves
La piastra per capelli Remington Proluxe è perfetta per realizzare delle onde beach waves e ottenere l’effetto di capelli naturalmente ondulati come in spiaggia. Facile da utilizzare, il modello permette di realizzare quattro tipo diversi di onda con un solo strumento.

Il ferro cilindrico di vari diametri per mosso più aperto o più chiuso

Per quanto riguarda la piega mossa vera e propria, invece, lo strumento più utilizzato è il ferro arricciacapelli. Quello più classico è senza dubbio quello cilindrico che esiste di varie misure, o meglio di vario diametro. Con un ferro cilindrico dal diametro maggiore si otterrà una piega mossa più ampia e morbida, riducendo la dimensione invece si otterranno dei ricci più stretti o comunque un mosso molto definito.

Si può scegliere, per variare la tipologia di mosso, di utilizzare il ferro per capelli tenendolo orizzontalmente o verticalmente, provate per capire qual è il vostro metodo preferito. Non preoccupatevi se appena realizzata la piega i capelli sembreranno innaturali e troppo vaporosi, pettinateli e tirateli un po’ con le mani o aspettate che scendano da soli.

Il ferro arricciacapelli bubble a palline o sfere

Un ferro per capelli davvero molto particolare è quello fatto da palline o sfere attaccate una all’altra ovvero il ferro arricciacapelli bubble. È l’ideale per chi è alle prime armi o non sa bene come girare il ferro tra i capelli per fare la piega perché in questo caso si girano direttamente le ciocche tra le palline che funzionano quindi da guida. È più facile perché intuitivo e, soprattutto, le ciocche vengono girate tutte alla stessa distanza garantendo un mosso regolare.

Gammapiù Ferro arricciacapelli Bubble A Sfere
Il ferro arricciacapelli Gammapiù Bubble ha la caratteristica forma a sfere o palline, l’ideale per una piega facilitata. Le ciocche si arrotolano tutte alla stessa distanza e si incanalano tra le sfere, le ciocche non scappano per una piega davvero veloce da realizzare.

Per una piega facile, il ferro a cono è la soluzione

Se non amate l’effetto troppo definito o siete di fretta e volete un mosso più naturale, il ferro per capelli da scegliere è quello conico. Si differenzia dal cilindrico per la forma, perché il ferro per capelli conico ha la base più larga e la punta più stretta. L’utilizzo è lo stesso come per ogni ferro arricciacapelli, con la differenza che una volta ultimata la piega si avrà un mosso più ampio e voluminoso nella parte alta della testa e più stretto e definito in quella bassa. Sicuramente una tipologia di mosso più attuale e moderna.

ragazza accappatoio bianco piega mossa capelli ferro cilindrico

Il ferro arricciacapelli piccolo per ricci molto stretti

Per chi invece ha o desidera avere i capelli ricci, la scelta ricade sul ferro dal diametro più piccolo che esista, di dimensioni davvero ridotte e dalla forma leggermente squadrata. Questo ferro serve per realizzare una piega riccia o un mosso molto fitto che cambia in base alla dimensione delle ciocche prese: più piccole saranno le ciocche più il riccio verrà stretto. È un ferro per capelli perfetto anche per chi ha i capelli naturalmente molto mossi o ricci, anche per riprenderli nei giorni successivi al lavaggio o nella parte intorno alle orecchie o dietro la nuca, dove tendono a perdere elasticità.

Offerta
Babyliss Ferro arricciacapelli per ricci stretti
Il ferro arricciacapelli Babyliss da 10mm è il ferro pensato per creare pieghe ricce con ricci stretti e definiti, sia sui capelli lisci che sui capelli naturalmente mossi. Perfetto anche per riprendere qualche riccio dai capelli che lo sono naturalmente, magari dopo qualche giorno dal lavaggio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Guida agli strumenti a caldo e tipologie di ferro e piastra per capell...