Ecco come usare la piastra senza rovinare i capelli

Consigli su come usare correttamente la piastra per capelli senza danni

Avere capelli lisci e lucidi è il sogno di molte donne. Attualmente disponiamo di molti mezzi (tra cui il più conosciuto è la piastra) che permettono di rendere le nostre chiome fluenti. Tuttavia utilizzare la piastra, può rivelarsi più complicato di quanto si pensi visto che il rischio di rovinare i capelli è dietro l’angolo. Prima di procedere con la stiratura, è quindi importante idratare a fondo i nostri capelli; si procede con uno shampoo leggero a cui segue l’uso di una maschera naturale. Le maschere sono largamente presenti in commercio e se si vuole aumentare il loro potere idratante è possibile aggiungere al loro interno delle gocce di olio(ad esempio argan).

Prima di utilizzare la piastra è bene assicurarsi di aver asciugato correttamente i capelli. Dopo aver tenuto in posa i capelli con asciugamano (al fine di togliere l’acqua in eccesso) bisogna quindi passare attentamente il phon partendo dalla radice fino alle punte, aiutandosi se possibile con una spazzola tonda. La spazzola consentità di prendere bene i capelli e lisciarli dolcemente, così da dare una prima piega; questo inoltre ridurrà il tempo di permanenza della piastra che useremo dopo sulla nostra ciocca.

Quando si utilizza la piastra, bisogna tenere sotto controllo la temperatura. Fortunatamente le aziende ci vengono in soccorso, visto che gli ultimi prodotti usciti sul mercato sono dotati di display che indica la temperaura (mai superare i 180 gradi) e di sensore che suona non appena si supera la temperatura indicata.

Un altro valido alleato da utilizzare prima di passare la piastra è il termoprotettore. Questo prodotto reperibile facilmente in ogni supermercato permette di limitare i danni provocati dalla piastra. Agisce formando una protezione sui nostri capelli,li protegge dall’umidità andando a contrastare la comparsa del crespo e riduce i tempi di asciugatura e quindi anche di permanenza della piastra sui nostri capelli.

Altra considerazione da fare concerne l’uso della piastra. Spesso (in special modo le giovanissime) abusano di piastra, arrivando a passarla sui propri capelli anche più volte al giorno. Se proprio non se ne può fare a meno, si consiglia di non passare la piastra più di una volta a settimana. Quando infatti vediamo fumo questo vuol dire che la struttura dei nostri capelli (la cheratina) si sta distruggendo. Quindi mi raccomando, sì ai capelli lisci e lucenti, ma non dimentichiamo il buon senso.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ecco come usare la piastra senza rovinare i capelli