Ridurre borse ed occhiaie: i trattamenti per un contorno occhi fresco e riposato

Borse e occhiaie sono le nemiche N.1 di uno sguardo fresco e riposato: ecco tutti i rimedi più efficaci per combatterle

Camilla Cantini Beauty blogger

Una delle sfide più grandi per quanto riguarda la skincare è quella di ridurre o nascondere le borse e le occhiaie. Occhi gonfi e segnati da cerchi scuri, sicuramente, non contribuiscono a donare un aspetto fresco e riposato. Rendono subito più stanchi, invecchiano e incupiscono. Le cause di questo, chiamiamolo, inestetismo possono essere molteplici, a partire sicuramente da un fattore genetico, passando per un’alimentazione scorretta, fumo, cattivo riposo e una skincare non adeguata.

Fonte: 123rf

Le occhiaie e le borse, specie le prime, possono sì derivare da squilibri ormonali e predisposizione genetica, ma è importante anche condurre una vita sana e piuttosto regolare sia per quanto riguarda il lato alimentare che il riposo notturno. Bere molto aiuta a mantenere la pelle idratata e, in generale, una condizione ottimale della pelle, così come dormire sufficienti ore, almeno 8. Anche fumo ed alcolici possono peggiorare la situazione occhiaie, sarebbe meglio eliminare il primo e ridurre drasticamente il consumo del secondo, relegandolo solo a determinate occasioni: oltre a guadagnarci in salute, ne gioveranno anche borse ed occhiaie. Anche un’alimentazione squilibrata ha effetti sulla salute della pelle, compresa quella del contorno occhi. Attenzione quindi ad una dieta troppo ricca di grassi e prodotti iper raffinati.

Oltre a queste grandi accortezze da mettere subito in pratica se si vogliono ottenere risultati efficaci ed a lungo termine, ecco cosa si può fare a livello estetico tra maschere, massaggi, impacchi, creme e rimedi naturali.

Fonte: 123rf

Patch occhi e maschere sono dei salvavita per un contorno occhi stanco e segnato

Esistono tutta una serie di trattamenti mirati indicati per la zona perioculare, da applicare sotto l’occhio per aiutare la circolazione. Patch occhi e maschere specifiche sono ideali in quelle giornate di poco sonno, stress, stanchezza, perché hanno il potere di risvegliare subito lo sguardo, illuminandolo. I patch occhi, spesso in idrogel o tessuto, si applicano sotto l’occhio e volendo si possono conservare in frigo per un effetto decongestionante maggiore.

Fonte: 123rf

Si lasciano agire il tempo di posa indicato, si rimuovono e si massaggia poi il prodotto rimanente fino a completo assorbimento. Le maschere occhi, invece, sono in crema o gel, si applicano sempre sotto l’occhio, si attende il tempo di posa e poi si sciacquano, si rimuovono con un dischetto o, se specificato, si massaggiano i residui come fosse una vera e propria crema. Diverse le maschere occhi notte, che si lasciano in posa e si va a dormire, facendole agire durante il riposo notturno. Al mattino, poi, si procede con la normale detersione e skincare del viso, applicando i prodotti preferiti.

La crema contorno occhi è importante, ma bisogna saperla scegliere

Step importante per combattere occhiaie e borse sotto gli occhi è quello di applicare con costanza, mattina e sera, una crema contorno occhi, volendo preceduta da un siero. L’importante è sceglierla in base alla propria tipologia di pelle, perché occhiaie e borse possono essere presenti sia su chi ha un contorno occhi secco e disidratato, sia su chi ha una pelle normale o grassa. Prima di tutto è importante la gestuelle  di applicazione dei prodotti; la pelle della zona perioculare è molto più sottile rispetto a quella del resto del viso. La crema, salvo dove specificato, andrebbe applicata non direttamente sotto l’occhio, ma picchettandola con l’anulare sull’osso orbicolare.

Fonte: 123rf

Si preferisce l’anulare perché è il dito più delicato della mano, quello con il quale si riesce ad esercitare meno pressione. Per quanto riguarda le texture, per un contorno occhi normale o tendente al grasso meglio prediligere texture in gel, se invece avete la pelle secca o disidratata, meglio formulazioni più ricche e corpose, che vadano a nutrire in profondità. Per quanto riguarda gli attivi, scegliete sostanze decongestionanti, lenitive, idratanti, che riattivino la circolazione, come ad esempio aloe, camomilla, rusco, cetriolo, acido Ialuronico, vitamina K e caffeina ma anche anti-age, per combattere i segni di espressione o prevenirli, come retinolo, vitamina E, aminoacidi ed antiossidanti. Ricordatevi, inoltre, di proteggere anche il contorno occhi con una crema con SPF alto, durante tutto l’anno, anche in città.

Fonte: 123rf

Qualche rimedio extra e tutto naturale da provare per sconfiggere borse ed occhiaie

Altri piccoli trucchi efficaci per ridurre borse ed occhiaie sono massaggi ed impacchi freddi. Uno dei tool più utilizzati per massaggiare il contorno occhi è il rullo di giada, che fornisce un’immediata sensazione di freschezza ed ha azione tonificante grazie al gesto meccanico di farlo rotolare sul viso. È drenante perché stimola il sistema linfatico, andando così anche a riattivare la circolazione e distendere i tratti. Provate a tenerlo in frigo per un effetto rinfrescante e tonificante maggiore; tutti gli impacchi freddi, infatti sono un vero toccasana per il contorno occhi.

Fonte: 123rf

Un altro alleato per combattere uno sguardo stanco è il cetriolo, con le classiche fettine che si vedono nei film, da applicare sopra gli occhi per un effetto decongestionante rapido. Altro trick che arriva direttamente dalla cucina è quello di prepararsi un buon tè e, dopo averlo sorseggiato e fatto raffreddare le bustine (potete anche lasciarle in frigo) applicarle sugli occhi, L’effetto freddo unito alla teina contenuta all’interno sgonfia, decongestiona e schiarisce l’occhiaia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ridurre borse ed occhiaie: i trattamenti per un contorno occhi fresco ...