Capelli rossi: tagli, colori, acconciature e tutto ciò che c’è da sapere

I capelli rossi sono femminili e sexy: ecco come ottenere una chioma fulva perfetta, fra acconciature, tagli e tinte

Affascinanti, sexy e misteriosi: i capelli rossi sono un trend che non passa mai di moda, un colore perfetto per donne con una marcia in più che non hanno paura di farsi notare e apparire super femminili. Non a caso le ragazze con una chioma rossa hanno affascinato generazioni di scrittori, ma anche stilisti famosi e parrucchieri. Le gingerhead naturali sono davvero pochissime e secondo alcuni dati solamente il 2% della popolazione nasce con capelli rossi naturali, il resto delle donne ricorrono a tinte, shatush e meches per avere questa chioma. Le sfumature fulve sono così tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta, dai toni delicati ai riflessi, passando per rossi accesi come il rubino oppure il ciliegia.

Capelli rossi: colori e sfumature

Poiché sono molto particolari i capelli rossi non stanno bene a tutti i tipi di donne. Molto dipende dal taglio e dall’acconciatura, ma soprattutto dalla tonalità che viene scelta. Per le persone con una carnagione particolarmente chiara è perfetto un rosso naturale aranciato, chi ha un incarnato medio dovrebbe scegliere nuance intense, calde e avvolgenti, come per esempio il mogano. Infine per una pelle più scura l’ideale è un rosso acceso e fuori dal comune.

Solitamente chi ha i capelli rossi naturali ha una pelle chiara con lentiggini, ma soprattutto occhi verdi o azzurri. Il bello di una chioma fulva è che non perde mai tono e colore nel corso degli anni, ma rimane sempre bellissima. In più i capelli rossi non ingrigiscono con l’avanzare dell’età. Scegliere la tonalità di rosso e la sfumatura perfetta non è mai semplice.

In ogni caso se partite da una base castana sarà tutto più facile e il risultato apparirà molto naturale, chi è bionda e sogna di diventare gingerhead invece dovrà avere un po’ più di pazienza e affidarsi ad un bravo parrucchiere. Nel farlo solitamente gli esperti tengono conto di un elemento molto importante: il colore degli occhi. Questo dettaglio infatti è fondamentale per trovare una nuance che valorizzi e sia perfetta.

Semplificando esistono tre principali tipologie di rosso: il rosso rame è perfetto per le donne con occhi verdi e incarnato chiaro, il mogano si adatta alla perfezione agli occhi azzurri e ad una carnagione scura, mentre il rosso intenso è l’ideale per chi ha occhi marroni. Infine ricordatevi che per essere perfette con i capelli rossi dovete curare particolarmente il make up. Le donne con chiome fulve dovrebbero optare per un trucco dai toni caldi e bruni, più o meno carichi a seconda dell’intensità del rosso. Per il fondotinta invece meglio sceglierne uno chiaro.

Capelli rossi: tagli

Dal rosso carota al tiziano, passando per il mogano sino al fallayage che riproduce il colore delle foglie: qualunque sia la sfumatura di rosso che avete scelto sarà importante optare per il taglio e l’acconciatura giusta. Solitamente se una donna non è rossa naturale i parrucchieri preferiscono utilizzare lo shatush, che regala una migliore profondità e consente di giocare con le sfumature. Altri elementi fondamentali dell’hair style nelle rosse sono la scalatura e l’hair contouring: il primo dona dinamismo e sfaccettatura alla chioma, il secondo minimizza i difetti del viso, sfruttando la luce e rendendo il colore più vivace.

Se il pixie cut e il bowl cut sono perfetti per i capelli biondi, anche chi ha i capelli rossi ha moltissima scelta. Chi sogna un taglio medio dovrebbe puntare su un lob, come la splendida Emma Stone, oppure un un carré leggermente scalato o pari. Le donne che amano i tagli corti invece potrebbero optare per un hair style molto scolpito e sbarazzino, che ringiovanisce e dona un’aria da “eterna ragazza”.

Il rosso sta benissimo anche sui capelli lunghi, regalando sensualità e femminilità. Quando si parla di acconciature è styling i capelli rossi seguono regole ben precise. La prima e la più importante è: no alla semplicità! L’hair style per la chioma fulva dovrà sempre essere curatissimo e mai “piatto”! A differenza dei capelli biondi, castani o neri, quelli rossi per risaltare hanno bisogno di sfumature. Per crearle, oltre che su un ottimo colorist, dovrete puntare anche su una piega che crei dei giochi di chiaroscuro, catturando la luce e rendendo la nuance sfaccettata. L’ideale in questo caso sono i capelli ricci, con morbide onde o veri e propri boccoli.

Capelli rossi

Capelli rossi

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Capelli rossi: tagli, colori, acconciature e tutto ciò che c’è...