U&D, lite tra Tina e Gemma: le bugie hanno (sempre) le gambe corte

Nella puntata del 5 ottobre di Uomini & Donne, Tina e Gemma si sono scontrate: le bugie della dama torinese non sono passate inosservate

Nella puntata del 5 ottobre di Uomini & Donne abbiamo scoperto il vero significato della massima “le bugie hanno sempre le gambe corte”. Il destino della dama torinese, Gemma Galgani, si tinge di mistero e di una sfumatura rosa leggiadra: nonostante l’incontro con il cavaliere Pierluigi, lo scontro con Tina Cipollari si è fatto più infuocato che mai.

Scontro tra Gemma e Tina nella puntata di U&D del 5 ottobre

Il trono over è ormai al centro costante delle polemiche. Da Gianni Sperti ad Armando Incarnato, fino alla dama Isabella, la grande protagonista della puntata è stata Gemma, con il suo nuovo sentimento (già finito, tuttavia) per il cavaliere Pierluigi. La dama torinese si era detta assolutamente entusiasta della frequentazione, perché “Tina non è riuscita a condizionarlo”.

Non è passata nemmeno una settimana dall’inizio della frequentazione che si è già giunti al dramma. Non c’è proprio modo di vedere Gemma finalmente felice e innamorata. Nel corso del programma ha sempre conosciuto i cavalieri, si è aperta con la sua personalità eccentrica.

Eppure, nulla va mai nel verso giusto: più che una favola, il destino di Gemma a Uomini & Donne è quasi freudiano (a sua detta). Il suo ingresso in studio, inoltre, è stato subito preso di mira da Tina (e in seguito da Isabella), in cui sono volate non propriamente parole d’amore.

Le bugie non piacciono a nessuno

Tu sei una grande bugiarda. Io critico e sparlo come pare a me. Sei la vergogna di questo studio. Stai zitta”. Al centro della polemica c’è stato il bacio con Biagio, che non è mai avvenuto, come affermato da Gemma stessa nel corso di questa edizione di Uomini & Donne. Le bugie, si sa, hanno le gambe corte, e a nulla oggi valgono le scuse della Galgani.

Ad aggiungere il carico è stata anche Isabella, che ha definito Gemma “un pessimo esempio per le donne. Siccome il bacio si dà in due, tu e Biagio vi siete messi d’accordo con l’obiettivo di screditare la mia immagine”. L’unica a sostenere leggermente Gemma è stata Ida Platano. Il personaggio che la dama si è costruita negli anni sta iniziando a vacillare: gli scontri non funzionano (davvero) più, e le bugie, poi, non si contano nemmeno. Forse sarebbe il caso per lei di puntare a una nuova formula, senza menzogne o raggiri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

U&D, lite tra Tina e Gemma: le bugie hanno (sempre) le gambe corte