Che fine ha fatto Lunetta Savino di Un Medico in Famiglia

L'interprete dell'indimenticabile Cettina di Un Medico in Famiglia ha esordito come conduttrice pochi mesi fa ed è felice accanto al compagno giornalista

Lunetta Savino, classe 1957, è uno dei volti più amati della tv e del cinema italiano. Nata a Bari, è entrata per diversi anni nelle case di milioni di persone nel ruolo di Cettina (Concetta Gargiulo), la stramba ma tenera tata della famiglia Martini di Un Medico in Famiglia.

Prima di conquistare la fama che ha oggi, la Savino ha fatto molta gavetta. Dopo il debutto a teatro nel 1981, l’attrice pugliese ha infatti calcato i palchi di tutta Italia. Nel contempo ha esordito al cinema, interpretando un personaggio di nome Elena nel film Grog di Francesco Laudadio, pellicola uscita nel 1982.

Il grande successo è però arrivato nel 1998 con la prima serie di Un Medico in Famiglia e con il già ricordato ruolo di Cettina, ex cantante lirica di Mondragone che irrompe nella vita della famiglia Martini fingendo di essere la ragazza alla pari polacca di cui Lele – interpretato da Giulio Scarpati – era in cerca per i suoi bambini.

L’esperienza sul set in questione le ha aperto le porte della definitiva notorietà. Dopo la partecipazione a Un Medico in Famiglia – la sua ultima apparizione risale alla sesta serie, a seguito della quale il personaggio di Cettina si trasferisce a Genova con il marito Augusto Torello e il figlio Eros – Lunetta Savino ha fatto parte del cast di numerosi film e di altrettante fiction.

Tra i titoli in questione è possibile ricordare la miniserie Pietro Mennea – La Freccia del Sud, progetto risalente al 2014 e che l’ha vista nei panni di Vincenzina, madre del celebre atleta olimpionico (nello sceneggiato, il ruolo di Mennea è stato interpretato da Michele Riondino).

Cosa fa oggi? Nel 2019 ha dato il via a una nuova avventura professionale, ossia quella di conduttrice. Ha infatti esordito nelle vesti di padrona di casa del programma RAI Todo Cambia, trasmissione incentrata sul racconto dei momenti che determinano una svolta nella vita delle persone.

Mamma di Antonio, classe 1988, Lunetta Savino è stata sposata con Franco Tavassi – padre di suo figlio – dal quale ha divorziato nel 1994. Da tre anni è felice accanto al 67enne Saverio Lodato, giornalista e scrittore antimafia.

Parlando del compagno in un’intervista rilasciata al sito Dagospia ha dichiarato di essere riuscita, grazie a lui, a scoprire cose di se stessa che l’hanno sorpresa. Un meritato lieto fine dato che, nella stessa intervista, ha dichiarato di aver sofferto per il divorzio e di aver cercato di resistere per via del figlio, allora ancora bambino.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che fine ha fatto Lunetta Savino di Un Medico in Famiglia