La commovente dedica di Rita Dalla Chiesa per Stella, la figlia di Fabrizio Frizzi

Rita Dalla Chiesa rompe il silenzio dedicando a Stella, la figlia di Fabrizio Frizzi, un pensiero dolcissimo e commovente

Dopo l’addio a Fabrizio Frizzi e il grande dolore per la sua perdita, Rita Dalla Chiesa ha voluto dedicare un pensiero speciale a Stella, la figlia del conduttore. La piccola di soli 5 anni, nata dal matrimonio con Carlotta Mantovan, ha perso il suo papà a causa di una brutta malattia, ma la presentatrice ed ex moglie di Frizzi la invita a non perdere mai la speranza.

Come? Attraverso la storia delle quattro candele raccontata dallo stesso Fabrizio Frizzi. In un video postato su Facebook da Rita Dalla Chiesa, vediamo il presentatore narrare questa favola che spinge ad aprire il proprio cuore alla speranza.

La clip, tratta da una delle tante trasmissioni condotte da Fabrizio Frizzi, è particolarmente emozionante, grazie soprattutto all’intensità dello sguardo del conduttore e al modo in cui scandisce le parole, credendo davvero a ciò che dice.

Si tratta, per molti, di una sorta di piccolo testamento spirituale di Frizzi per sua figlia Stella che, nonostante il dolore, non dovrà perdere la speranza e il sorriso in questo momento difficile della sua vita e in quelli che arriveranno in futuro. “Per Stella, Lorenzo e tutti i bambini che hanno bisogno di credere nella luce di una candela – ha scritto semplicemente Rita Dalla Chiesa -. Grazie, Fabri”.

L’ex regina di Forum e Frizzi erano stati sposati dal 1992 al 2002. Dopo 12 anni insieme le loro strade si erano divise, ma fra i due ex coniugi era rimasto un rapporto di grande affetto e amicizia che è durato sino alla fine.

Per questo la morte improvvisa del conduttore ha sconvolto moltissimo Rita Dalla Chiesa. Dopo aver ricevuto la triste notizia la donna si era chiusa nel silenzio e su Facebook, nel cuore della notte, aveva scritto semplicemente: “Non riesco a dormire, ma non scrivo niente, perché dovrei scrivere il tutto. E il tutto, stanotte, preferisco, tenermelo dentro”.

“Avremo poco tempo per noi – aveva confessato qualche tempo fa Frizzi, divenuto padre a 55 anni, parlando di Stella a Vanity Fair -. Vorrei che sia lei a conoscere suo padre, non che qualcuno debba raccontarle di me. Avremo poco tempo per noi”.

A pochi giorni dalla morte di Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa è intervenuta ad Amici, per omaggiare il conduttore e ricordarlo insieme a Maria De Filippi. “Fabrizio ha cominciato a 17 anni in una radio privata – ha raccontato la presentatrice -, stava lì la notte ad ascoltare la musica insieme ai dj e la mattina andava a studiare. Aveva questo sogno ed è sempre stato una mosca bianca nel nostro mondo”.

Interrotta spesso dagli applausi del pubblico e visibilmente commossa, Rita Dalla Chiesa ha ricordato Fabrizio Frizzi, la sua gentilezza e la sua bontà. “Io lo chiamavo ufficiale gentiluomo  – ha spiegato – per la correttezza e il rispetto che aveva nel rapportarsi con gli altri. Ha avuto una vita bellissima dal punto di vista professionale con qualche momento di caduta… ma non l’ho mai sentito parlare male di qualcuno”.

Poi rivolgendosi ai concorrenti di Amici ha detto: “Non abbiate mai paura di essere buoni, non dovete sgomitare, dovete cercare di aiutarvi perché questo è il segreto reale per avere successo nella vita. Qualcuno di voi riuscirà, qualcun altro troverà la propria strada altrove – ha concluso -. Riprovateci e prima o poi con la correttezza si sfonda”.

La commovente dedica di Rita Dalla Chiesa per Stella, la figlia di Fab...