Chi è Simone Antolini, il nuovo compagno di Alessandro Cecchi Paone

Studente di Scienze Giuridiche, classe 1999, e marchigiano: chi è il nuovo compagno di Alessandro Cecchi Paone e come è iniziata tra loro

Foto di Martina Dessì

Martina Dessì

Lifestyle Specialist

Content editor di tv, musica e spettacolo. Appassionata di televisione da sempre, designer di gioielli a tempo perso: ama i particolari, le storie e tutto quello che brilla.

Studente, classe 1999, marchigiano: Simone Antolini, è lontano dalle pagine del gossip e dal mondo dello spettacolo. Ma forse bisognerebbe utilizzare il tempo verbale al passato dal momento che, da quando è stata resa nota la sua relazione con Alessandro Cecchi Paone, il suo nome è rimbalzato su giornali cartacei e online diventando noto ai più. I due, insieme, hanno preso parte alla prima puntata della nuova edizione del Maurizio Costanzo Show.

Chi è Simone Antolini

Nasce il 1° ottobre 1999 in un piccolo paese in provincia di Ascoli Piceno, che tiene segreto per proteggere la privacy dei suoi genitori. Studia e lavora, occupandosi della contabilità dell’azienda di famiglia e della gestione del negozio di alimentari. La sua carriera universitaria è brillante. Simone Antolini sceglie la facoltà di Scienze giuridiche, con l’obiettivo iniziare di lavorare nel campo della pubblica amministrazione. Prova anche a sfondare nel mondo del cinema ma, dopo un primo provino, decide di proseguire con gli studi.

A seguito dell’uscita allo scoperto con il suo compagno Cecchi Paone, avvenuta attraverso una serie di foto comparse su Chi, ha iniziato a prendere parte a diversi salotti televisivi, a partire proprio dal Maurizio Costanzo Show. È un attivista e si lotta per il rispetto dei diritti della comunità LGBTQIA+.

La fama improvvisa, ma anche i commenti in merito alla sua relazione, non sono facili da affrontare. Soprattutto se si vive un’esistenza lontana dagli occhi attenti delle telecamere o delle macchine fotografiche. Simone Antolini, dopo gli scatti pubblicati su Chi in cui era ritratto scambiarsi effusioni con il compagno Alessandro Cecchi Paone, era entrato in merito alla questione commentando il clamore in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera: “Sono giovane e molto sensibile. Vicini, persone che vedo tutti i giorni, hanno scritto cose orribili, che mi hanno fatto male. Sono gli stessi che, per anni, ho servito al bancone – aveva detto – conosco tutti e mi conoscono tutti: non mi aspettavo reazioni simili nella mia stessa comunità”.

Anche le tempistiche non gli erano venute in aiuto, infatti aveva spiegato che quando la notizia era uscita lui non aveva ancora dichiarato la propria omosessualità: “Non avevo ancora esternato la mia condizione – aveva spiegato -. Volevo farlo prima coi miei genitori: sapevano che frequentavo Alessandro, forse immaginavano, ma non avevo avuto l’occasione di un dialogo con loro. Per cui, tutti pensavano che fossi etero e, ora, ritengono che sia diventato omosessuale per diventare famoso”.

Com’è iniziata la relazione con Cecchi Paone

La relazione tra Simone Antolini e Alessandro Cecchi Paone ha preso il via grazie a Instagram, a raccontarlo è stato il 23enne marchigiano che, al Corriere della Sera, ha affidato i ricordi degli inizi, di quell’avvicinamento avvenuto inizialmente tramite i messaggi privati sul social. “Gli ho scritto su Instagram – ha ricordato – . Uscivo dalla mia prima relazione omosessuale. In precedenza, avevo avuto una fidanzata per quattro anni e avevo molti dubbi. Guardando la tv in pandemia, avevo scoperto che Alessandro aveva avuto una moglie. La similitudine di esperienze mi ha spinto a seguirlo sui social. Ci siamo scritti. Sono andato a conoscerlo a Rimini. Abbiamo cominciato a parlare tantissimo. Era aprile. Ho trovato in lui una persona che mi capisce, mi protegge”. E per quanto concerne la differenza di età, tra i due ci sono 38 anni, lui l’ha commentata affermando: “Mi fa stare bene ed è quello che importa”.

Ora i due sono tra i tanti ospiti della prima puntata del Maurizio Costanzo Show, la popolare trasmissione è arrivata alla sua quarantesima edizione e per il taglio del nastro della nuova stagione sono in programma tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo, tra questi anche la coppia.

Simone Antolini all’Isola dei Famosi

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini sono concorrenti ufficiali dell’edizione 2023 di Isola dei Famosi. Un gioco di coppia che aveva funzionato nell’edizione precedente per diversi concorrenti, come nel caso di Lory Del Santo e Marco Cucolo, oppure di Carmen Di Pietro con il figlio Alessandro.

Alessandro Cecchi Paone e il matrimonio con Simone

Alessandro Cecchi Paone, ha annunciato con emozione l’imminente matrimonio con il suo giovane fidanzato, Simone Antolini, fissato per il 22 dicembre presso la Sala d’onore del Maschio Angioino di Napoli.

La cerimonia, officiata dal sindaco Gaetano Manfredi, si preannuncia come un evento significativo, sottolineando il forte legame tra la coppia.

Inoltre, viene evidenziata la presenza fondamentale di due testimoni significativi per Alessandro Cecchi Paone.

La prima è la sua ex moglie, Cristina, che parteciperà alla cerimonia arrivando direttamente da Madrid, dimostrando un sostegno e un’affetto che trascendono la fine del loro rapporto coniugale. Questo gesto rafforza l’idea di una relazione matura e rispettosa tra i due, basata su un legame profondo che va al di là della sfera romantica.

La seconda testimone menzionata è Emma Bonino, una figura di spicco nell’ambito politico e delle questioni legate alle unioni civili. La scelta di includere Bonino come testimone sottolinea l’impegno sociale e politico di Cecchi Paone, evidenziando la sua dedizione a tematiche cruciali come i diritti civili e l’equità sociale.

La decisione di celebrare il matrimonio a Napoli è stata motivata dalla profonda affinità con la città, dovuta a legami personali e professionali, oltre a ricordi preziosi della sua infanzia e adolescenza.

La lista degli invitati sarà composta con cura, con la presenza di personaggi noti nel mondo dello spettacolo e della politica, tra cui Myrta Merlino, Barbara d’Urso, Vladimir Luxuria e Alfonso Signorini, dimostrando il supporto e l’affetto verso la coppia in questo momento speciale della loro vita.