Johnny Depp e Amber Heard: il processo diventa un film

Esce il 30 settembre sulla piattaforma on demand Tubi la pellicola che ricostruisce tutti gli eventi del processo dell’anno dal titolo Hot Take: The Depp/Heard Trial

Ha tenuto tutti noi incollati agli schermi televisivi, dei pc e dei cellulari il processo mediatico che ha visto combattere, in nome della verità, Johnny Depp e la sua ex moglie Amber Heard.

Senza dubbio lo scontro tra i due che ha tenuto banco per mesi è stato uno degli eventi mediatici dell’anno e, in quanto tale, è diventato un film destinato a far discutere.

La pellicola, dal titolo Hot Take: The Depp/Heard Trial, debutta sulla piattaforma streaming statunitense Tubi il 30 settembre, e oltre a raccontare le varie tappe della guerra legale tra i due attori (durata 100 giorni e costellata da diversi testimoni, compresa la storica ex di Depp Kate Moss) mostra agli spettatori una ricostruzione di tutti gli eventi che li hanno portati a scontrarsi in tribunale.

Processo Johnny Depp e Amber Heard: il film è un instant movie

Hot Take: The Depp/Heard è un così detto instant movie, ossia un lungometraggio girato in pochissimo tempo e a pochissimo tempo dagli eventi raccontati.

Lo stesso responsabile dei contenuti di Tubi, Adam Lewinson, ha affermato che la pellicola è stata realizzata così a ridosso dell’accaduto al fine di “catturare tempestivamente una storia che è divenuta parte dello zeitgeist culturale”.

Nel film, nel ruolo rispettivamente della Heard e di Depp ci saranno due attori poco conosciuti qui e che hanno avuto qualche ruolo minore tra soap opera e film horror negli Stati Uniti, ossia Mark Hapka e Megan Davis.

I fatti che hanno portato al lungo processo che ha visto Johnny Depp e Amber Heard schierarsi l’uno contro l’altra sono iniziati nel 2018.

Johnny Depp
Fonte: IPA
L’attore che interpreta Johnny Depp nel film

Processo Depp/Heard, come tutto è iniziato e chi ha vinto

La scintilla guerra tra Depp e la Heard si è accesa con un articolo che la stessa Amber aveva scritto sul Washington Post e in cui si era definita “un personaggio pubblico simbolo di violenza domestica” accusando implicitamente l’ex marito.

Tali parole hanno portato Johnny Depp a un contrattacco e l’hanno spronato ad accusare la Heard di diffamazione in quanto, secondo l’attore, ciò che era stato scritto aveva palesemente lenito la sua immagine pubblica.

In realtà la Heard già nel 2016 con la richiesta di divorzio aveva anche richiesto un’ordinanza restrittiva nei confronti del marito sostenendo davanti di essere stata vittima di violenze.

Tali violenze però, alla fine del recente processo per diffamazione messo in moto da Depp non sono state oggettivamente provate, tanto che è stato proprio l’attore de I pirati dei Caraibi a vincere contro l’ex moglie condannata a pagargli 15 milioni di dollari di danni.

I commenti a questa sentenza sono stati fortissimi da parte di Amber che ha conosciuto Depp sul set di The Rum Diary nel 2009, diventando la sua compagna ufficiale nel 2012. Il matrimonio tra i due è poi stato celebrato nel 2015 con una doppia cerimonia, prima nella casa di Los Angeles dell’attore e poco dopo anche alle Bahamas, ed è finito con un difficile divorzio soli 15 mesi dopo.

Il resto della vicenda è ormai storia recente, una storia davvero triste che dimostra, purtroppo, che anche la favole più belle possono trasformarsi in veri e propri incubi.