Gianni Morandi, come sta? Ustioni sul 15% del corpo: “Mi sedano per medicarmi”

Gianni Morandi è ancora in ospedale: ha riportato ustioni sul 15% del corpo e lo sedano durante le medicazioni. Nonostante le difficoltà, non ha perso il sorriso.

Come sta Gianni Morandi? Il cantante si trova ormai all’Ospedale Bufalini di Cesena da più di tre settimane. Sono giorni molto difficili per lui, che si susseguono tra medicazioni e pensieri: “Credo che ci sia qualcuno che mi ha guardato dal cielo, ne sono convinto.” Non si lascia andare né cede: continua a mostrarsi con il sorriso.

Un uomo coraggioso, che non si fa vincere dalle negatività né dagli eventi, ma che reagisce con il suo solito spirito, con la sagacia che lo ha reso memorabile e amato dai fan. Gianni ha riportato ustioni sul 15% del corpo e, durante le medicazioni, i dottori lo sedano. Le bruciature riguardano principalmente la zona delle mani, oltre che delle gambe e di un orecchio.

Quando i medici mi cambiano i bendaggi, mi sedano.” L’incidente è avvenuto nel suo giardino di casa, mentre Morandi era intento a bruciare le sterpaglie. “Ho avuto gravi bruciature, la mano sinistra si muove abbastanza bene, direi che riesco a recuperarla. Ci vorrà tempo per la mano destra, più debole, dovrò fare la fisioterapia.”

Dietro i sorrisi e la grinta mostrate sui social, c’è un uomo che sa di aver rischiato la vita e che ringrazia per “essersela comunque cavata”. Non si sa ancora quando Morandi uscirà dall’ospedale, probabilmente ci vorrà del tempo prima che possa tornare a casa. “Senza l’aiuto dei farmaci, non si può resistere”, ammette, a sottolineare l’entità del dolore.

L’artista è da sempre molto attivo sui Social Network e ha continuato a far sentire la sua vicinanza anche dopo l’incidente, dove ha raccontato la sua esperienza. “Col passare dei giorni mi spavento sempre di più, perché mi rendo conto del rischio che ho corso e di quanto sono stato fortunato. Prima di tutto, ho salvato la vita”, aveva detto, emozionato. “Mi sono attaccato con le mani a un ramo che bruciava, pur di saltare fuori. Ho salvato la faccia, è la cosa più importante.”

Gianni, però, non vuole lasciarsi andare, perché, nel corso della sua esistenza, ha saputo affrontare le tempeste e le intemperie, uscendone vittorioso. Per Pasqua, ha anche condiviso una foto sul suo profilo ufficiale Instagram: sul letto, con un uovo di cioccolato, e l’immancabile sorriso sulle labbra. Naturalmente, ha ringraziato i follower per l’affetto e il sostegno, oltre che la moglie Anna, al suo fianco da quasi 27 anni d’amore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gianni Morandi, come sta? Ustioni sul 15% del corpo: “Mi sedano per ...