George Clooney su Amal: “È stato un disastro”. La proposta indimenticabile

George Clooney ha raccontato che la sua proposta di nozze ad Amal è stata un vero disastro: come è andata e tutti i retroscena

Per una coppia, la proposta di matrimonio è certamente un momento indimenticabile, ma per George e Amal Clooney è stato un vero e proprio disastro, almeno stando a quanto ha rivelato lo stesso attore a Drew Barrymore in un episodio di The Drew Barrymore Show. L’anello di diamanti – che vanta ben 7 carati – è stato al centro della polemica, perché Amal pensava che appartenesse proprio a una delle tante ex fidanzate dell’attore.

George Clooney, la proposta di nozze ad Amal è stata un “disastro”

“Avevo pianificato tutto”, ha raccontato George Clooney nel salottino di Drew Barrymore, che ha uno show tutto suo. “Ma è stato un disastro”. La proposta di nozze è tra i momenti più attesi nella vita di una coppia, e non potrebbe essere altrimenti. Quando pensiamo poi a quelle delle star e dei vip, crediamo che quel momento sia speciale, unico e irripetibile. Ma non sempre è così.

Ci frequentavamo da circa sei mesi. Avevo l’anello in un cassettino che si trovava proprio dietro di lei. Avevo preparato la cena”. Clooney ha ammesso di aver pensato proprio a tutto: non voleva affidare nulla al caso per uno dei momenti più importanti della sua vita. In sottofondo, oltretutto, una musica di “famiglia”: Why Shouldn’t I della zia Rosemary Clooney. C’era atmosfera, affiatamento, romanticismo. Cosa sarebbe potuto andare storto?

Il momento “clou” e l’errore di Amal Clooney

Clooney aveva progettato tutto nei minimi dettagli: Amal avrebbe dovuto aprire il cassetto, trovare l’anello di diamanti e rimanere sorpresa. Ma così non è stato. Nel momento in cui ha scoperto l’anello, infatti, ha subito pensato che appartenesse a una delletante, dobbiamo dirlo – ex fidanzate di George Clooney. Insomma, non un anello per la proposta, ma un semplice “ricordo di troppo” nel cassetto.

“C’è un anello lì dentro”, ha detto Amal. E George ha aggiunto: “Come se qualcuno avesse lasciato un anello lì anni fa. E io ero in ginocchio…”, ha scherzato, alzando gli occhi al cielo. Solamente dopo qualche minuto ha collegato l’anello alla fatidica proposta. Un momento divertente, certo, ma un incubo per Clooney, che ha temuto anche che potesse rispondere di “no”.

Le nozze da sogno di George e Amal Clooney in Italia

Ma così non è stato. George e Amal Clooney sono oggi tra le più belle coppie del mondo hollywoodiano. Belli, impegnati, dediti alla beneficenza e alla propria famiglia: si sono sposati cinque mesi dopo la proposta di matrimonio con una sontuosa e indimenticabile cerimonia in Italia, a Venezia, precisamente il 19 settembre del 2014.

Hanno anche celebrato di recente l’anniversario: sono ben otto gli anni di matrimonio, di cui cinque trascorsi insieme ai gemelli che hanno avuto, Ella e Alexander. Con loro hanno commesso di aver compiuto un “terribile errore”. Una coppia affiatata, che conquista i red carpet e per cui non sono mai nemmeno circolate troppe voci di presunte crisi. E, poi, dobbiamo ammetterlo: nonostante le “difficoltà” della proposta, quel momento è oggi bello da ricordare. Perché, come si dice sempre, tutto è bene quel che finisce bene.