Gabriel Garko, la confessione privata e la rivelazione su Sanremo

Ospite a Io e Te Gabriel Garko si è lasciato andare a diverse rivelazioni sulla sua vita professionale e personale

Come un fiume in piena, l’amatissimo Gabriel Garko, ha deciso di confessarsi davanti alle telecamere del programma di Rai 1 Io e te. Al conduttore Pierluigi Diaco, l’attore ha svelato alcuni retroscena relativi al Festival di Sanremo e dei dettagli sulla sua vita privata.

In questa occasione l’ex modello italiano si è spogliato dei suoi abiti da celebrità per raccontarsi in maniera e autentica attraverso una chiacchierata intima con Diaco. Al conduttore Gabriel ha confessato che la vita sotto ai riflettori lo ha letteralmente cambiato e in alcune occasioni anche turbato al punto tale da essersi rivolto a un’analista.

Ma la terapia lo ha aiutato moltissimo, soprattutto come ha ammesso l’attore “a fregarsene del giudizio della gente”. La parte più complicata della sua carriera di successo, riguarda infatti proprio il giudizio delle persone, che comunque non l’ha mai fermato. Oggi Garko è orgoglioso della persona che è diventato e del fatto che non ha paura di dire mai come la pensa.

E non si è frenato neanche in questa occasione, per questo a Pierlugi Diaco l’attore ha voluto svelare un retroscena riguardo la sua esperienza a Sanremo: “C’erano persone che volevano che io fossi impeccabile e perfetto, tipo robot”.

In occasione del festival di Sanremo 2016, Gabriel fu scelto come co-conduttore e ricorda bene le critiche piovute in quei giorni. Ma come ha ammesso a Io e te, ha scelto comunque di andare avanti secondo il suo metodo, ribellandosi alla volontà di chi lo voleva perfetto.

Non è mancata poi la domanda da parte del conduttore sulla vita privata dell’attore. Chi conosce bene Garbiel Garko saprà quanto l’uomo ha a cuore la sua privacy e quanta fatica ha fatto a raccontare quell’episodio di molestia del suo passato che però ha deciso di condividere per aiutare chi ha vissuto la sua stessa situazione.

Sulla sfera personale però l’attore ha deciso di non andare oltre, anche se al conduttore ha confessato di avere dei gusti particolari ma non per questo meno normali degli altri. In fondo cos’è la normalità se non la libera espressione di se stessi?

L’attore ha parlato anche di paternità confessando a Diaco di essersi reso conto di non essere più nell’età per diventare padre.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gabriel Garko, la confessione privata e la rivelazione su Sanremo