Divorzio Totti-Blasi, guerra infinita: lui restituisce le borse, Ilary si tiene i Rolex

Francesco Totti restituisce le borse (non le scarpe) ma i Rolex sono ancora lontani dal suo polso. Ecco cosa vuole Ilary Blasi

Nuovo capitolo nel lungo e discusso divorzio tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Una guerra senza sosta, a quanto pare, fatta di dichiarazioni altrui e personali, storie Instagram e presunti oggetti spariti da quella che è ormai l’ex casa comune della coppia un tempo più amata d’Italia.

Se fino a pochi mesi fa i fan ritenevano impossibile vederli separati, oggi si fa quasi fatica a ricordarli felici l’uno al fianco dell’altra. Gli ultimi aggiornamenti riguardano proprio i beni materiali che sarebbero stati sottratti. Cosa è stato restituito e cosa, invece, è ancora nelle mani dell’altro partner.

Totti restituisce le borse a Ilary: dove sono i Rolex?

C’è ancora tanto da raccontare sul divorzio Totti-Blasi, che terrà probabilmente incollati ai display i fan dei due per molto tempo. A sorpresa si registra però un gesto di rappacificazione da parte dell’ex capitano della Roma. Le borse di Ilary sono tornate a casa. Un primo passo importante, anche se pare lui sia ancora in possesso delle scarpe della moglie.

Va da sé che si stia parlando di una collezione a dir poco invidiabile, dall’enorme valore economico. Nel novero vi sono infatti modelli di Gucci, Chanel, Dior e non solo. Il tutto portato via dall’enorme cabina armadio della villa all’Eur. Una ripicca concretizzatasi poco dopo Ferragosto, approfittando dell’assenza della conduttrice, impegnata in vacanza in Croazia.

Una risposta alla sparizione dei Rolex che la Blasi aveva prelevato dalla cassetta di sicurezza della banca un mese prima, circa, dell’annuncio della separazione. Una vicenda privata trasformata a tratti in telenovela, con tanto di ipotesi e suggestioni. In molti si sono infatti interrogati sul luogo scelto da Totti per nascondere le borsette.

Difficile pensare a un affidamento temporaneo alla sua Noemi Bocchi. Più probabile invece il coinvolgimento di sua madre Fiorella. A casa dell’ex suocera Ilary non avrebbe mai messo piede per cercarle. Lo scenario più suggestivo è però quello di un trasferimento minimo, poggiandole semplicemente nella metà della villa dell’Eur (da ben 1500 metri quadrati) che Totti ha tenuto per sé. Un’area off-limits per Ilary.

Ciò non ha però riportato indietro i Rolex. Sono stati messi al sicuro in un’altra cassetta di sicurezza. Non sembra esserci modo, quindi, per un accordo tra le parti. Ilary Blasi pare convinta ad andare in tribunale per la separazione giudiziale.

Prima di questo passaggio, atteso per il 2023, vi sarà un faccia a faccia dinanzi al giudice civile. Totti spera così di poter recuperare i propri beni, magari come premio della buona volontà dimostrata. In questa circostanza potrebbe inoltre essere imposta la restituzione delle scarpe e degli altri accessori di Ilary.

Totti e Noemi Bocchi: la storia continua

Mentre la questione divorzio prosegue e si fa sempre più aspra, Francesco Totti continua a vivere la sua splendida love story al fianco di Noemi Bocchi. Di recente la coppia è stata anche avvistata a pranzo a Terracina, in uno dei ristoranti preferiti del “Pupone”, tornato poi all’Eur con lei per vedere Roma-Napoli (finita non benissimo per i suoi colori).

Per il momento il trasferimento a Vigna Clara, a Roma Nord, non si è ancora concretizzato. La casa è stata acquistata e gli consentirà di stare molto più vicino alla sua nuova dolce metà. Occorre però attendere che si completino i tanti lavori di ristrutturazione. Voci di corridoio sottolineano inoltre come non intenda spostarsi lì in pianta stabile. Continuerà a muoversi da un capo all’altro di Roma, diviso tra le sue due famiglie.