Chiara Ferragni, critiche ai look troppo audaci della Paris Fashion Week. “Me ne frego”

Chiara Ferragni ha stupito con gli outfit provocanti sfoggiati alla Paris Fashion Week, sollevando qualche critica. Ma lei replica: “Faccio, e mi vesto, come voglio”

Chiara Ferragni stupisce ( ancora) alla Paris Fashion Week. L’imprenditrice influencer che ha fatto dei propri look la chiave del suo successo e impero economico, ha di nuovo trovato il modo di far parlare di sé ed essere al centro dell’attenzione, anche alla recente settimana della moda parigina (spring-summer 2023), appena conclusasi nella capitale francese.

Chiara, presenza fissa alle varie settimane delle moda, a Milano sempre insieme a Fedez, all’estero da sola o eventualmente in compagnia della fedele sorella Valentina, ha sfoggiato dei look pazzeschi, ma da molti ritenuti eccessivamente provocanti, al limite della volgarità, soprattutto per “una madre di famiglia”.

Nel mirino delle critiche dei leoni da tastiera sono finiti soprattutto gli outfit indossati per Schiaparelli, tra l’altro un look già visto lo scorso anno, con un body di tulle trasparente con due bottoni dorati a coprire i capezzoli, e quello esibito da Miu Miu: calze a rete, mini inguinale, top con ombelico a vista e chiodo.

Chiara Ferragni per Schiaparelli alla Paris Fashion Week
Fonte: IPA
Chiara Ferragni per Schiaparelli alla Paris Fashion Week Spring-Summer 2023
Chiara Ferragni per Miu MIu alla Paris Fashion Week Spring-Summer 2023
Fonte: IPA
Chiara Ferragni per Miu Miu alla Paris Fashion Week Spring-Summer 2023

La diretta interessata ha immediatamente replicato, a chi postava commenti negativi ai suoi post, che lei è “una donna che indossa ciò che vuole“. Fregandosene di moralisti e censori.

“Che problemi hanno certe persone con minigonne e sexy look?” ha “Questo significa essere donna e poter indossare quello che voglio. Punto.