Chi è Vittorio Grigolo, direttore artistico di Amici

Scopriamo tutto sul nuovo direttore artistico di Amici Vittorio Grigolo, che guiderà una delle due squadre del serale dello show

Da un lato c’è Ricky Martin, dall’altro Vittorio Grigolo: sono loro i due direttori artistici di Amici 2019. Se della popstar latina si sa tutto, il tenore è poco noto al grande pubblico. Ecco cosa sappiamo di lui.

Vittorio Grigolo è uno dei tenori italiani più noti a livello internazionale. Nato nel 1977 ad Arezzo, ha iniziato  a cantare quando aveva solo 4 anni, esibendosi, ancora bambino, come solista del coro della Cappella Sistina. A 13 anni ha cantato nel ruolo del pastorello della Tosca al Teatro dell’Opera di Roma, condividendo il palco con Luciano Pavarotti. Nel 2000, all’età di 23 anni, diventa il più giovane tenore a esibirsi al Teatro della Scala di Milano.

Grigolo ha poi cantato in “Il barbiere di Siviglia“, “Così fan tutte”, “L’elisir d’amore”, “La traviata”, e “Rigoletto”. Nel 2003  ha interpretato Tony in “West Side Story“, guadagnando anche una nomination ai Grammy Awards per l’album dello show. Con il ruolo di Chevalier des Grieux in “Manon di Massenet ha consolidato ulteriormente la sua carriera, che include anche il ruolo di Romeo in “Roméo et Juliettedi Gounod, quello di Rodolfo in “La bohème” e del Duca di Mantova nel “Rigoletto.

Alla carriera teatrale Vittorio Grigolo ha affiancato anche quella discografica, incidendo ben 6 album. Il primo “In the Hands of Love”, è uscito nel 2006, ed è un singolare mix di pop e musica classica. Il disco contiene una interpretazione di “Bedshaped” dei Keane, “Maria” da West Side Story, “All in Love Is Fair” di Stevie Wonder e un duetto con Katherine Jenkins dal titolo “You Are My Miracle”. Gli altri lavori sono invece la versione registrata del musical “West Side Story”, “The Italian Tenor” (2010), “Arrivederci”( 2011), “Ave Maria” (2012), “Les plus grands airs de l’opéra italien” (2013) e “The Romantic Hero” ( 2014).

Vittorio Grigolo è apparso, seppur di rado, anche in televisione. Tra le sue ospitate più recenti, ricordiamo quella del 2017 a “Musicdi Paolo Bonolis: in quell’occasione, il tenore si esibì sulle note di “Somebody to Love” e “The show must go on” dei Queen e “E lucevan le stelle“, tratto dalla Tosca. Per quanto riguarda la vita sentimentale, sappiamo che il tenore è stato sposato fino al 2013 con Roshi Kamdar, e ha poi avuto una relazione con la manager Nathalie Dompé.

Chi è Vittorio Grigolo

Vittorio Grigolo – Fonte: Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Vittorio Grigolo, direttore artistico di Amici