Addio a Patricia Millardet, l’incorruttibile giudice de La Piovra

Patricia Millardet è stata il giudice Silvia Conti nella serie La Piovra: addio all'attrice francese

Il mondo del cinema dice addio a Patricia Millardet, attrice di talento arrivata al successo grazie al ruolo di Silvia Conti, l’incorruttibile giudice de La Piovra. Secondo le prime informazioni, l’artista francese, che a marzo aveva compiuto 63 anni, si è spenta a causa di una crisi cardiaca a Roma, presso l’ospedale San Camillo in cui era ricoverata.

Negli anni Ottanta, Patricia si era trasferita in Italia, a Castel Gandolfo, raggiungendo il successo grazie al ruolo del giudice Silvia Conti nella serie cult La Piovra. L’attrice francese era entrata nel cast nel 1989 e ci era rimasta sino al 2001, diventandone la protagonista incontrastata dopo l’uscita di scena di Cattani, il commissario interpretato da Michele Placido. Patricia Millardet aveva esordito ne Il tempo delle mele 2 e nel 1987 aveva conquistato l’Italia con Assicurazione sulla morte.

Il vero successo però era arrivato grazie a La Piovra e a un ruolo che ha segnato per sempre la sua carriera. Nel 2002 l’attrice, poco prima di approdare sul set di Il bello delle donne, aveva fatto discutere per via di un tentato suicidio. Una notizia falsa che era stata smentita con forza dalla stessa Millardet. “Non c’è stata malafede – aveva raccontato -, ma comunque è stata una storia romanzata. Il produttore della fiction ‘Il bello delle donne’, Alberto Tarallo, mi aveva chiesto di dimagrire per interpretare la terza serie, invece sono tornata ingrassata di tre chili da una vacanza alle Maldive. E così ho drasticamente scelto di non mangiare niente, lo stomaco si è chiuso, ho bevuto poco, fumato molto e fatto cyclette. Un giorno sono svenuta in casa proprio mentre un amico con cui avevo un appuntamento mi stava venendo a trovare: si è preoccupato, ha chiamato polizia, carabinieri e ambulanza ed è nata la storia del tentato suicidio”.

Patricia Millardet era molto legata al ruolo di Silvia Conti ne La Piovra. “Penso che Silvia piaccia al pubblico perché è molto morale, pulita, disponibile – aveva spiegato parlando del suo personaggio -. All’inizio questo ruolo mi faceva paura, ero nervosa. […] Per rendere vero un personaggio bisogna crederci profondamente, e io mi sono sforzata di pensare e agire come lei. Mi sono molto divertita a interpretarla, è così sicura di sé”.

Patricia Millardet

Patricia Millardet – Fonte: Ansa

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Addio a Patricia Millardet, l’incorruttibile giudice de La Piovr...