Addio a Eileen Ryan, attrice e madre di Sean Penn. Aveva recitato (anche) con lui

Lutto per Sean Penn: addio alla madre Eileen Ryan, attrice di grande successo e con la quale ha più volte collaborato sul set

Lutto nel mondo del cinema e della televisione: è morta all’età di 94 anni Eileen Ryan, celebre attrice nonché madre di Sean Penn. Amante dell’arte in ogni sua forma, ha preso parte a numerose pellicole per il grande schermo, tra cui Mi chiamo Sam e Tre giorni per la verità, e fiction televisive come ER – Medici in prima linea e Grey’s Anatomy. Nel corso della sua carriera ha anche lavorato al fianco del figlio Sean, che l’ha diretta per i film Lupo solitario e La promessa e con il quale ha recitato sul set di A distanza ravvicinata.

Addio a Eileen Ryan, attrice di successo e madre di Sean Penn

Il mondo del cinema e della televisione deve fare i conti con l’improvvisa scomparsa di Eileen Ryan, celebre attrice e madre di Sean Penn. La donna aveva 94 anni (ne avrebbe compiuti 95 il prossimo 16 ottobre) ed è morta domenica nella sua casa di Malibù, in California. A dare l’annuncio è stata la portavoce della famiglia Mara Buxbaum, secondo quanto riportato dal Daily Mail. La Ryan era amante dell’arte, dal cinema al teatro alla televisione, nonché matriarca della famiglia Penn.

È stata infatti sposata con il regista Leo Penn, scomparso nel 1998, conosciuto nel 1957 quando lei era alle prove per Iceman Cometh. Lui aveva preso il posto di Jason Robards alla produzione Circle in the Square e in quell’anno si incontrarono e si innamorarono. Si trasferirono a distanza di una settimana dall’incontro e si sposarono pochi mesi dopo. Dalla loro relazione sono nati tre figli: gli attori Christopher e Sean Penn e il cantante e compositore Michael Penn.

Proprio Michael ha voluto condividere un messaggio di cordoglio per la morte della madre, pubblicato sul suo profilo Twitter. “Ieri abbiamo perso la mamma” il suo messaggio con un’emoji con il cuore spezzato.

Eileen Ryan: la carriera e le collaborazioni con il figlio Sean

La carriera di Eileen Ryan nel mondo della recitazione le è valsa un successo planetario. Come riporta il Daily Mail, infatti, l’attrice ha ottenuto due ruoli a Broadway negli anni ’50, entrambi di breve durata, in Sing Till Tomorrow nel 1953 e in Comes a Day nel 1958. Il successo sul grande schermo è proseguito con importanti ruoli cinematografici in Parenti, amici e tanti guai e Benny & Joon.

E ha anche recitato al fianco del figlio Sean Penn in A distanza ravvicinata, Mi chiamo Sam, Tre giorni per la verità e Lupo solitario. Mamma e figlio hanno collaborato sul set non solo in qualità di attori, ma l’attrice è stata diretta anche da Sean stesso: emblematici i casi di Lupo solitario, Tre giorni per la verità e La promessa, con alla regia il popolare volto americano. Una passione, quella per la recitazione, che la Ryan ha saputo trasmettere anche ai figli.

Ma l’attrice ha ottenuto un importante successo anche in televisione, con apparizioni in popolari fiction tra cui Ai confini della realtà, Bonanza, ER – Medici in prima linea e Grey’s Anatomy. Numerosi titoli, anche di un certo spessore, che l’hanno vista recitare ed acquisire un successo crescente anno dopo anno.