Sesso in spiaggia: come e dove farlo (senza rischi)

Fare l'amore in spiaggia è qualcosa di unico e molto romantico. Ecco come godersi questa esperienza senza rischi

Il sesso in spiaggia è una fantasia ricorrente per moltissime donne. Fare l’amore sotto la luna, con le onde che si infrangono sulla sabbia, è particolarmente romantico e hot. Sperimentarlo d’estate, con l’amore di una vita oppure con l’avventura di un mese è semplicissimo, basta però rispettare qualche semplice regola.

Innanzitutto fate molta attenzione al luogo che scegliete. In alcuni paesi infatti si rischiano multe salate e addirittura l’arresto. Prima di lasciarvi andare alla passione, cercate di informarvi sulle leggi locali, per evitare problemi. In Italia non si rischia molto – se non una bella strigliata dalle autorità e momenti di imbarazzo – mentre in altre nazioni non accade lo stesso. In Croazia, Turchia e Austria il sesso in pubblico viene punito con multe sino a 300 euro, mentre in Grecia, Egitto e Danimarca si finisce dritti dietro le sbarre. E se in Bulgaria, Norvegia, Svezia, Canada e Giamaica, potete abbandonarvi agli istinti senza pensieri, in Medio Oriente fate molta attenzione, perché in questi casi si rischia grosso.

Per tutti questi motivi il momento ideale per fare l’amore in spiaggia è senza dubbio la notte. Avvolti dalle tenebre, con la luce soffusa della luna, riuscirete a godervi l’esperienza lasciandovi guidare da tutti i sensi. Il punto ideale? Se nella spiaggia non c’è proprio nessuno e non rischiate di venire scoperti, il bagnasciuga è perfetto. Qui verrete accarezzati dalle onde, sperimentando il miglior sesso della vostra vita. Se invece il lido è abbastanza frequentato, cercate riparo dietro gli scogli o le dune, creandovi una sorta di capanna con il pareo o gli asciugamani, dove potrete coccolarvi lontano da occhi indiscreti.

Il sesso in spiaggia è davvero bellissimo, ma nasconde anche molte insidie. Fra queste le infezioni che, in questo luogo di vacanza, sono sempre in agguato. La sabbia infatti è il perfetto terreno di coltura per batteri che provocano infezioni gastrointestinali e respiratorie. Fate attenzione soprattutto agli Enterococchi, che possono causare infezioni del tratto urinario, diverticolite, endocardite e addirittura meningite. Nei luoghi umidi si annida anche l’Escherichia coli, batterio che provoca eruzioni cutanee e infezioni.

Sesso in spiaggia: come e dove farlo (senza rischi)
Sesso in spiaggia: come e dove farlo (senza rischi)