Perché le donne fingono l’orgasmo e quali sono i pro e i contro

Le donne spesso decidono di fingere l'orgasmo per compiacere il partner. Quali sono gli effetti positivi e negativi di questo atteggiamento?

Spesso le donne durante i rapporti sessuali non riescono a raggiungere l’orgasmo e per evitare di mettere in imbarazzo il partner decidono di fingere.

Che i meccanismi del piacere femminili siano più complessi rispetto a quelli maschili è un dato di fatto, per non parlare della poca dimestichezza che molti uomini hanno con il corpo femminile. Queste motivazioni, oltre anche ad una sorta di “pudore” sociale hanno reso quasi accettabile per la donna fingere o rinunciare a raggiungere l’orgasmo, ma come stabilire se si tratta di una finzione “sana” o di un problema?

Se capita molto saltuariamente, in realtà porterebbe dei benefici nella coppia, non solo per l’uomo che ovviamente si sente più appagato e più sicuro, vedendo anche la compagna soddisfatta, ma anche nella donna. La finzione crea a volte una sorta di “circolo virtuoso” per cui da un lato lui sente di aver trovato delle conferme anche in camera da letto e quindi diventa progressivamente più disinibito. Nel contempo nella donna aumenta lo stato di eccitazione e quindi rende più probabile il raggiungimento vero e proprio dell’orgasmo, in questo caso molto connesso a fattori mentali e all’immaginazione. Quindi, se accade ogni tanto, può anche apportare dei benefici all’interno della coppia.

Quando la finzione è sistematica, invece, si ha inevitabilmente un senso di frustrazione, da cui non è semplice uscire. Solo conoscendo il proprio corpo e i meccanismi del piacere è possibile evitare di instaurare questa malsana abitudine, che alla lunga influisce anche sull’intesa della coppia, dentro e fuori la camera da letto. Inoltre, più si aspetta più sarà difficile da risolvere. La sessualità è una parte fondamentale del rapporto a due e deve essere basato sull’onestà e sulla comprensione, anche per quanto riguarda queste tematiche più spinose.

I casi sono due, se non avete mai raggiunto l’orgasmo con il vostro partner potete provare a chiedervi come mai questo accade. Non dovete assumere per forza che il problema sia vostro, solo perché di frequente le donne che non riescono a raggiungere il piacere sono considerate “represse” o “frigide”. Magari semplicemente lui non vi dedica le attenzioni che meritate.
Se invece di solito non avete questo problema, ma vi capita solamente negli ultimi tempi potrebbe esserci un momentaneo problema fisico oppure state dedicando poco tempo all’intimità o ancora ci sono dei problemi nella coppia. Con la dovuta cautela, senza accuse o recriminazioni, si può anche affrontare l’argomento con il partner per trovare insieme una soluzione e uscirne ancora più affiatati. Se questo tema viene ignorato, invece, diventerà sempre più ingombrante nel vostro rapporto di coppia.

Perché le donne fingono l’orgasmo e quali sono i pro e i c...