Come comportarsi quando la tua amica diventa mamma

Il post parto è un periodo molto delicato e lei avrà bisogno di sentirti vicina. Ecco alcuni consigli per dimostrarle al meglio il tuo affetto

Se la tua migliore amica ha avuto un figlio da poco, mai come in questo periodo della sua vita vorrà sentirti vicina. Il post parto, si sa, è un momento delicato. Ecco allora alcuni consigli da tenere a mente per esserle d’aiuto e dimostrarle il tuo affetto nel modo giusto.

Quando vai a trovarla a casa, ricordati sempre di dare priorità alle sue esigenze. Istintivamente la tenerezza e la voglia di fare qualcosa per il suo bambino potrebbero prendere il sopravvento. Ma ricordati che è meglio aspettare che sia lei a dirti di cosa ha bisogno. Per esempio, invece di chiederle: “Posso tenere il bambino?”, dille: “Vuoi che tenga il bambino al tuo posto mentre gli prepari la pappa?”.

Una neomamma è molto suscettibile di fronte a prediche e opinioni non richieste. Fai attenzione, dunque, a non suggerirle cosa fare (“Lo sai che i pannolini di stoffa sono migliori di quelli che hai comprato tu?!”), rischiando di risultare invadente. La tua amica non desidera lezioni né vuole sentirsi inadeguata come madre. Opta, piuttosto, per consigli pratici che possano aiutarla a gestire le cose in quello specifico momento. Se ad esempio il bambino sta piangendo e credi di sapere come farlo smettere, agisci pure. Il tuo supporto sarà molto gradito.

Il neonato assorbe tutte le energie della tua amica e, a volte, per lei risulta impossibile curare al meglio il suo appartamento. Se la vedi stanca mentre tiene il piccolo in braccio e la casa è sottosopra, prendi in mano la situazione in qualsiasi modo. Lava i piatti, stendi il bucato, butta la spazzatura. Si sentirà molto sollevata sapendo di avere qualche lavoro domestico in meno da fare. Allo stesso modo, se non ha avuto il tempo di preparare nulla da mangiare per sé, occupati tu di prepararglielo.

Dovendo pensare al bambino, è facile che la tua amica dimentichi alcune cose da comprare che possono esserle utili. Falle fare una lista di cose che le servono e vai a prenderle. E non scordarti di farle un regalo personale, come una maschera per il viso o uno smalto per le unghie. Sarà un modo dolce per ricordarle di non trascurarsi troppo.

Ultima regola: fatti sentire spesso e, quando lo fai, chiedile come sta, se ha dormito e che cosa sta facendo in quel momento. Apprezzerà sicuramente e capirà che pensi a lei e al suo benessere e non solo al suo piccolo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come comportarsi quando la tua amica diventa mamma