La sfilata di Salvatore Ferragamo alla Rotonda della Besana

Nella collezione SS2022 di Salvatore Ferragamo tratti tipici dell’archivio storico sono trasformati in elementi senza tempo.

Emilia Santelia Fashion expert Dal 2008 parlo di moda su Sfilate.it, una testata giornalistica dedicata al mondo della moda, del lusso e del lifestyle.

Guillaume Meilland, design director della Maison Ferragamo, ha messo in scena la bellezza al giorno d’oggi.
Per la collezione “Racconto d’Estate”, Salvatore Ferragamo ha accolto i suoi ospiti nella splendida cornice della Rotonda della Besana. Interni con grandi specchi, una spazialità unica per una sfilata in presenza dopo dodici mesi di assenza.

Ferragamo - ss2022

La scarpa è il focus dell’intero outfit

Tutti insieme per ricominciare, con una nuova spinta verso il futuro con positività e passione.
La donna Ferragamo è poliedrica, dai pantaloni palazzo a vita bassa con top, nei colori naturali, agli abiti neri e midi con profonda scollatura. I top sono incrociati, oppure a rete, le gonne aderenti, ma sempre con qualche dettaglio morbido.

Le nuance sono naturali con sprazzi del cielo azzurro d’Italia o della terra di Siena.

La Pe 2022 - Ferragamo

Le nuances naturali di Ferragamo

Il Racconto d’Estate di Ferragamo ci riporta ai pomeriggi estivi, alla brezza marina, alle sere d’estate a guardare le stelle in silenzio.
L’artista francese Julien Colombier ha collaborato con Ferragamo per la collezione SS22, riprendendo una stampa foulard floreale degli anni Settanta e rivisitandola come lavorazione jacquard o come ricamo.
I capi in maglia sono per lei e per lui, decisamente sexy e sportivi al tempo stesso, sono frutto di lavorazioni che combinano cotone e seta, lana e lino, canapa.

Ferragamo - dettagli

Le stampe floreali di Ferragamo

Le scarpe, sinonimo di eleganza e segno distintivo della Maison, sono al centro di ogni look presentato nella collezione S/S 2022. Per l’uomo è invece importante la cintura, portata morbida sia sulla camicia che sui pants.

Vara e Varina, le ballerine – icona, dal design glamour-chic, sono rinnovate nei colori e nei materiali, tra cui il rattan.
Per le scarpe con tacco e intersuola ad intreccio, la tomaia è di crochet. Gli zoccoli hanno tomaie in tela e pelle con doppio Gancini.
Tutto all’insegna della creatività e dell’artigianalità della Maison toscana.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La sfilata di Salvatore Ferragamo alla Rotonda della Besana