La gravidanza: diciottesima settimana

Nella diciottesima settimana di gravidanza, la donna si sente in forma e il bambino si muove tantissimo, tirando calci e pugni

Nella diciottesima settimana di gravidanza si è ormai nel quinto mese e il feto continua a crescere e a muoversi. In questo periodo la donna si sente in forma: le nausee sono sparite e la futura mamma può finalmente godersi la vita di coppia. A partire dalla diciottesima settimana, è possibile effettuare la cordocentesi o funicolocentesi, che consiste in un prelievo del sangue del feto dal cordone ombelicale, che consente di diagnosticare infezioni e anemie fetali o verificare eventuali anomalie cromosomiche riscontrate con l’amniocentesi.

I sintomi della diciottesima settimana di gravidanza

Insonnia e contrazioni uterine indolori sono sintomi ricorrenti nella diciottesima settimana di gravidanza. A provocarli sono i movimenti del bambino, che potrebbero essere più frequenti e acuti durante le ore notturne. In questo periodo, la pelle appare più disidratata e secca e le smagliature diventano sempre più visibili, soprattutto se si ha la carnagione molto chiara. Ad incidere, però, è anche il fattore genetico: se, infatti, in famiglia c’è chi soffre di questi inestetismi molto diffusi, si sarà più predisposte alle smagliature. Tra i sintomi frequenti riscontrabili nella diciottesima settimana di gravidanza, ci sono anche le emorroidi, un disturbo che accomuna molte donne incinte, per cui è consigliabile bere molta acqua e assumere cibi ricchi di fibre.

Com’è il bambino nella diciottesima settimana di gravidanza

Gravidanza diciottesima settimanaIl bambino continua ad essere molto attivo, in questa fase della gravidanza: tira calci e pugni e si muove tantissimo. Alla diciottesima settimana di gravidanza, il feto misura circa 13 centimetri e pesa circa 150 grammi. In questo periodo si stanno sviluppando le papille gustative, quindi il bambino inizia a distinguere i sapori e ad affinare il senso del gusto. Sulle dita delle mani e dei piedi si sono formati i polpastrelli con le impronte digitali: ora il bambino può stringere i pugni e compiere movimenti con le mani. Durante la diciottesima settimana di gravidanza, cominciano a formarsi gli alveoli all’interno dei polmoni e la ghiandola prostatica.

Per altre informazioni sulla gravidanza leggi anche:
La gravidanza: diciannovesima settimana
La gravidanza: ventesima settimana
La gravidanza: ventunesima settimana
La gravidanza: ventiduesima settimana
La gravidanza: ventitreesima settimana

La gravidanza: diciottesima settimana
La gravidanza: diciottesima settimana