Ai tuoi figli non dare consigli: dai il buon esempio

La voce guida, ma l'esempio trascina: sii sempre un modello per i tuoi bambini

Essere genitori è complesso. Quello che ci viene affidato è sicuramente uno dei ruoli più importanti e complicati che ci ritroviamo a svolgere nell’arco della nostra vita. Nessuna sa come si fa, né tantomeno ci viene consegnato un libretto d’istruzioni per spiegarci come essere bravi genitori.

La verità è che non esiste un manuale da seguire, tutto quello che sappiamo riguarda quel grandissimo senso di responsabilità, unito all’amore incondizionato, nei confronti dei nostri bambini. Perché noi lo sappiamo che in qualità di mamme, siamo e saremo un punto di riferimento per i nostri figli, non solo in ambito familiare, ma nella società e nel mondo lì fuori che un giorno esploreranno.

Il loro futuro dipende da noi, dal modo in cui decidiamo di crescerli e di educarli e questa è una grande responsabilità che fa paura.

La verità è che ci capiterà di commettere degli errori, e per questo non dobbiamo colpevolizzarci perché oltre a essere mamme siamo umane. L’impegno quello è chiaro, non dovrà mai mancare perché ricordiamoci sempre che i nostri bambini ci prenderanno come modello di riferimento.

Quindi no, non basterà dare dei consigli o limitarci a dire di fare o non fare una determinata cosa, in qualità di genitori abbiamo il compito di essere un esempio, perché i nostri bambini crescendo, cercheranno di imitare le nostre condotte e il comportamento assunto nelle più differenti situazioni.

In particolare l’infanzia e l’adolescenza sono decisive per i nostri figli, perché è proprio in quegli anni che i bambini iniziano a familiarizzare con abitudini e culture, con la società. E sarà quello il periodo in cui forgeranno valori, principi e tradizioni che li caratterizzeranno quando diventeranno grandi.

Il nostro compito quindi è quello di non dare solo consigli, ma di agire per i nostri figli. Perché loro osservano tutto e prendono le nostre azioni come un modello da seguire: inutile quindi predicare a voce e comportarsi poi in maniera completamente differente.

Dobbiamo quindi essere coerenti, pur non fingendo di essere perfette perché capiterà di commettere errori e questo non è un dramma. Ricordiamoci sempre che i nostri bambini ci guardano e ci ammirano, ma soprattutto ci prendono come esempio da seguire per il presente e il futuro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ai tuoi figli non dare consigli: dai il buon esempio