Lady Diana, l’errore della Regina dopo la sua morte e il retroscena svelato solo oggi

Solo oggi scopriamo il terribile errore della Regina dopo la morte di Lady Diana

Era il 1997 quando Lady Diana morì, ma solo oggi scopriamo l’errore della Regina e un retroscena riguardo quei giorni tristi e complicati. In quel torrido agosto, la morte della “Principessa del popolo” sconvolse non solo i figli Harry e William, ma un’intera nazione.

Come svela un documentario di Channel 4 però, inizialmente la Regina non colse la portata di quanto era accaduto e reagì in modo molto particolare. Quando ricevette la notizia dell’incidente a Parigi di Lady Diana e del compagno Dodi Al-Fayed, si trovava a Balmoral, in Scozia, per trascorrere le vacanze estive. Alcuni testimoni rivelano nel documentario che la Sovrana, almeno inizialmente, si sarebbe mostrata “indifferente” riguardo le sorti dell’ex moglie di Carlo.

La Regina si sarebbe preoccupata da subito di proteggere Harry e William dalle attenzioni della stampa, ma era convinta – spiegano fonti di Palazzo – che la morte di Diana riguardasse la famiglia Spencer e Al-Fayed non i Windsor, visto che da tempo la Principessa era per lei “un’estranea”. Il comportamento della Sovrana però causò non poche proteste fra i sudditi che la accusarono di non aver reso omaggio a Diana e di averla dimenticata.

La morte della mamma di Harry e William venne vissuta come un lutto collettivo in tutta la Gran Bretagna, fra lacrime e ricordi, creando un sentimento popolare mai visto prima. Fonti di Palazzo raccontano nell’inedito documentario che Sua Maestà sarebbe rimasta sconvolta dalle accuse nei suoi confronti, ancora arrabbiata per le rivelazioni fatte da Lady D riguardo la famiglia Reale. Poco dopo però capì che stava commettendo un grave errore e che il suo comportamento avrebbe messo a rischio la popolarità della Corona.

Per questo motivo, su consiglio dell’allora primo ministro Tony Blair, avrebbe pronunciato un discorso televisivo in cui rendeva omaggio a Diana, come nonna di Harry e William, ma anche come Regina. Una mossa che si rivelò vincente e che salvò la popolarità della Sovrana. “La sua immagine non era mai stata minacciata come nei giorni in cui voltò le spalle ai milioni di sudditi che adoravano Diana”, ha spiegato lo storico Dominic Sandbrook, secondo cui l’intervento di Blair avrebbe permesso alla Regina di non mostrare “un cuore tanto duro” nei confronti dell’ex nuora.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lady Diana, l’errore della Regina dopo la sua morte e il retrosc...