Fabio Testi, attore: biografia e curiosità

Fabio Testi è un noto attore italiano. Egli ha partecipato a diversi film degli anni '70 e '80 e viene considerato un mito del cinema

Fabio Testi è nato a Peschiera del Garda il 2 agosto del 1941 ed è considerato uno dei più grandi attori del cinema italiano. Oltre ad aver preso parte a diversi film , ha anche iniziato una carriera politica. Inoltre ha partecipato ad alcune fiction televisive ed è anche un cantante. Durante gli anni settanta ha avuto delle storie d’amore con Ursula Andress e Charlotte Rampling, entrambe delle attrici di successo. Grazie alla sua situazione sentimentale con le due dame, è divenuto famoso molto lontano dai confini dell’Italia, in Stati come Argentina, Venezuela, Canada e persino USA.

Ciononostante nel 1979 Fabio Testi sposò Lola Navarro, una stilista di successo spagnola, da cui ebbe tre figli: Thomas, Trini e Fabio. Nel 2015 l’attore italiano si è sposato una seconda volta, soltanto con il rito civile, con Antonella Liguori, una gallerista. Ha iniziato la carriera nel 1966, quando dovette lavorare per il celebre film “Il buono, il brutto, il cattivo” di Sergio Leone. Questo gli permise di partecipare al film “C’era una volta il west”, sempre di Sergio Leone, in cui interpretò un personaggio di secondo piano. Il primo vero film di Fabio Testi arrivò nel 1970, quando Vittorio De Sica gli propose una parte ne “Il giardino dei Finzi Contini”.

Grazie a un superbo lavoro gli vengono affidate altre parti. In particolare, nel 1974 arrivò un importante riconoscimento grazie al film “L’importante è amare”, del regista polacco Andrzej Żuławski. Quindi ci furono altre vittorie: nel 1975 recitò nel film “Vai gorilla”, diretto da Tonino Valerii, e nel 1985 prese parte alla pellicola “Io e il Duce”, insieme ad Anthony Hopkins e Susan Sarandon. Inoltre ha partecipato in alcune pellicole cinematografiche negli Stati Uniti d’America, come “Letters to Juliet” e “Road to nowhere”. Nel 2003 ebbe modo di partecipare al reality show “L’Isola dei famosi”, da dove fu eliminato appena alla quarta puntata con il 3/4 dei voti.

Nel 2007 si candidò alla carica di Sindaco della città di Verona con il partito dei Cattolici Liberali Cristiani. Avendo perso le elezioni, ha abbandonato la carriera da politico, dedicandosi principalmente a varie parti nelle soap opere italiane e spagnole. È riuscito a produrre alcune composizioni singole, la più importante delle quali si chiama “Palma de Majorca” ed è datata 1984. Negli ultimi anni ha anche fatto parte del cast di alcuni film usciti sul piccolo schermo, come “Il falco e la colomba” di Giorgio Serafini, “Colpo di Fulmine” diretto da Rooberto Malenotti nel 2010 e “La donna che ritorna”, regia di Gianni Lepre. Oggigiorno vive in Spagna.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fabio Testi, attore: biografia e curiosità