Al Pacino: tutto sulla stella del cinema

Al Pacino, la star del cinema, ha vissuto i primi anni della sua vita in un quartiere del Bronx di New York in condizioni di povertà e di disagio familiare

Al Pacino è nato a Manhattan il 25 aprile del 1940 da Salvatore Pacino, agente assicurativo e ristoratore, e da Rose Gelardi, casalinga. Entrambi i genitori sono figli di immigrati italiani. Al Pacino trascorre la sua prima infanzia nel disagio economico con la madre e i nonni, dal momento che il padre lascia la famiglia poco dopo la sua nascita. Il giovane Pacino alle soglie dell’adolescenza ha esperienze con fumo , cannabis e alcool. Sogna di praticare il baseball a livello agonistico e non va d’accordo con l’istruzione scolastica. A scuola, infatti, viene bocciato ripetutamente e a 17 anni decide di lasciare gli studi. Successivamente si ritrova a svolgere lavori di ogni tipo, tra cui lustrascarpe, operaio e facchino.

Al Pacino sviluppa dentro di se la passione per il teatro e si iscrive a numerose scuole di recitazione.Verso la fine degli anni sessanta Al Pacino entra a far parte dell’Actors Studio e partecipa a diverse opere teatrali che mettono in luce il suo talento. La svolta è nel 1972, quando è scelto dal regista Francis Ford Coppola per “Il padrino”, considerata una delle migliori pellicole statunitensi mai prodotte. Al Pacino fu preferito per questo ruolo rispetto ad attori più famosi come Jack Nicholson e Robert Redford, per via del suo aspetto, più vicino alla fisionomia da italiano di cui doveva essere dotato il personaggio.

Al Pacino interpreta personaggi che entrano a far parte della storia del cinema moderno e che restano impressi nella cultura popolare tra cui Tony Montana in Scarface, Carlito brigante in Carlito’s Way e il poliziotto Frank Serpico in Serpico. La sua carriera decolla e già dalle prime opere, ottiene numerose candidature ai premi oscar e recensioni positive da parte della critica. Il premio oscar arriva nel 1993, come miglior attore protagonista, per l’interpretazione del tenente colonnello Frank Slade in” Profumo di donna”.

Al Pacino ha avuto una figlia nel 1989, di nome Julie Marie, con l’insegnante di recitazione Jan Tarrant. Inoltre è padre di due gemelli, Anton e Olivia, che gli sono stati affidati dopo una lunga battaglia legale post-separazione con la madre degli stessi, l’attrice Beverly D’Angelo. Ha avuto relazioni sentimentali con Diane Keaton, Penelope Ann Miller, Madonna e tante altre donne, ma non si è mai sposato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al Pacino: tutto sulla stella del cinema