I migliori 15 film d’amore adolescenziali

A tutti piacciono i film d'amore che ci fanno rivivere le prime cotte: ecco i migliori 15 d'amore adolescenziale

I primi baci, le prime storie, le prime feste, i film d’amore adolescenziale ci raccontano il momento più complesso della gioventù fatto di trasformazioni e scoperte. Abbiamo selezionato 15 pellicole molto diverse tra loro, in cui l’amore romantico viene vissuto in contesti differenti ma regala sempre e comunque attimi emozionanti e coinvolgenti.

Dai classici senza tempo ai film recentissimi, dall’amore passionale a quello romantico, dalla trama più realistica a quella più fantasiosa. Pronti a scegliere il prossimo film da guardare con gli amici? Eccoli qua!

1. Romeo + Juliet

Cosa c’è di più romantico della celebre opera di Shakespeare? Un giovanissimo Leonardo di Caprio nel ruolo di Romeo e Claire Danes nei panni di Giulietta, in questo film del 1996 di Baz Luhrmann. Una rielaborazione in chiave postmoderna che ha ricevuto una candidatura all’Oscar per la migliore scenografia. La trama, con il susseguirsi dei vari accadimenti è piuttosto fedele all’originale, quello che cambia è l’ambientazione. Verona Beach è infatti la metropoli contemporanea nella quale viene trasportato il mondo elisabettiano.

Le due famiglie rivali quella dei Capuleti e quella dei Montecchi posseggono due grattacieli vicini che troneggiano sulla città. La scena più famosa è sicuramente l’incontro dei due innamorati che si scambiano sguardi attraverso un acquario mentre passo la famosa canzone di Des’Ree “kissing you”. Una pellicola pop, tra i film d’amore per eccellenza.

2. Chiamami col tuo nome

Il film di Luca Guadagnino del 2017 affronta il tema della scoperta dell’amore e in un modo molto delicato. Il film affronta la formazione amorosa del protagonista, il diciassettenne Elio (Timothée Chalamet). L’incontro con Oliver (Armie Hammer), un affascinante ragazzo americano vicino al traguardo della laurea, lo destabilizzerà.

Elio ha infatti una relazione con Marzia (Esther Garrel) ma come tutti gli adolescenti è confuso, curioso e sta vivendo quel momento della vita in cui si comincia a conoscere se stessi, i propri sentimenti e il proprio corpo rispetto all’amore e alla sessualità.

3. The spectacular now

Una di quelle commedie adolescenziali che pur seguendo una trama semplice con vicende normali, è lontana dagli stereotipi ma presenta invece una narrazione verosimile. Diretta da James Ponsoldt, la storia è quella di Sutter (Miles Teller), che dopo aver rotto con la storica fidanzata, si sveglia in seguito ad una nottata all’insegna dell’alcol vicino a Finicky (Shailene Woodley), una ragazza della sua scuola, della quale si innamorerà. I protagonisti si rapportano in maniera sincera al mondo circostante, come nel caso dei problemi familiari e l’incertezza del domani.

4. Save the last dance

Tra i film adolescenziali americani più famosi, questa storia del 2001 diretta da Thomas Carter ha avuto molto successo. Il difficile mondo della danza è al centro della trama, dato che la protagonista Sara (Julia Stiles) si trasferisce a Chicago proprio per inseguire il suo sogno di ballerina. L’amore arriva quando conosce Derek (Sean Patrick Thomas), che insegnerà alla ragazza un genere di ballo diverso dal suo, l’hip hop. Tra problematiche di vario tipo, legate anche alle barriere sociali, si sviluppa l’amore tra i due.

5. Bianca come il latte, rossa come il sangue

Basato sul best seller di Alessandro D’avenia, questa pellicola del 2013 diretta da Giacomo Campiotti. Tra i film d’amore italiani struggenti possiamo catalogare anche questa storia drammatica, in cui l’amore tra i due adolescenti viene presto a contatto con una realtà dura e crudele. Beatrice (Gaia Weiss), la ragazza di cui è innamorato Leo (Filippo Scicchitano) si ammalerà gravemente ed è a questo punto che il goffo ragazzo tira fuori una forza d’animo notevole.

6. La città di carta

Un teen movie a tutti gli effetti, il giovane Quentin (Nat Wolff) è da sempre innamorato di Margo (Cara Delevingne), lui timido lei popolare.La svolta nella trama arriva con la scomparsa della ragazza. Ha così inizio la ricerca del ragazzo, che raccoglie gli indizi e inizia un viaggio per trovare Margo. Non è la classica love story ma più un ode all’amicizia e alla ricerca di sé stessi durante il complicato periodo dell’adolescenza.

7. La vita di Adele

Palma d’oro a Cannes nel 2013, questo film intenso non è il solito film adolescenziale leggero ma più una pellicola complessa che ha fatto anche discutere per via di alcune scene erotiche tra le due protagoniste. Adèle (Adèle Exarchopoulos) è una quindicenne che scopre di essere attratta dalle donne e intraprende una relazione con l’artista dai capelli blu, Emma (Léa Seydoux). Pian piano però vengono fuori le differenze a livello sociale, culturale, di ambizioni e si aspettative. Il film del regista Abdellatif Kechiche è un racconto di formazione amorosa realistico che mette in luce le varie fasi dell’innamoramento, dalla travolgente passione iniziale fino alle difficoltà talvolta insanabili.

8. Your name

Un film d’animazione giapponese recente (2016), firmato del regista Makoto Shinkai, che ha riscosso successo tra pubblico e critica. Uno scambio di corpi è il fulcro da cui si sviluppa la trama. Mitsuha sogna di essere un affascinante ragazzo di città mentre viceversa Taki, che vive a Tokyo, sogna di essere una ragazza e di condurre la sua vita in un paesino tra le montagne. Una mattina lo scambio avviene e da qui partono una serie di avventure tra le quali, c’è ovviamente spazio per l’amore e per i patimenti.

9. Il tempo delle mele

Tra i film liceali più famosi di sempre, c’è questa pellicola del 1980 diretta da Claude Pinoteau. Celebre attrice la protagonista Sophie Marceau che proprio in questa occasione fà il suo esordio cinematografico. Il tema principale è il primo grande amore, le emozioni, il primo bacio e le gelosie e poi, i conflitti generazionali tipici dell’età. Un cult senza età.

10. Come te nessuno mai

Film del 1999 di Gabriele Muccino. Protagonista il fratello Silvio che interpreta un giovane studente alla prese con l’occupazione del liceo che frequenta. Oltre ad avere degli ideale e a manifestare contro il sistema, la pellicola ripercorre le tappe tipiche dell’adolescenza come la scoperta dell’amore, i giri in motorino e le prime serate in giro con gli amici. Tra ansie, paure, pettegolezzi, divertimento e il rapporto con le famiglie, viene creato un ritratto tipico del mondo dei teenagers.

11. Juno

Da catalogare tra quei film adolescenziali che trattano temi più importanti della semplice love story. Juno (del 2007 diretto da Jason Reitman) affronta infatti il tema della gravidanza in giovane età. La protagonista (interpretata da Ellen Page) è una ragazzina di 16 anni che si ritrova a vivere quest’esperienza, sostenuta dalla famiglia ma con l’intenzione di affidare il bambino che nascerà ad una giovane coppia. Attorno a questo fulcro, ci sono tutti gli aspetti tipici di una situazione del genere: i dubbi, gli sguardi incuriositi e ovviamente non mancano nemmeno gli elementi tipicamente teen, come i sentimenti e i conflitti legati al primo amore.

12. Fiore

Una storia tenera e coinvolgente ma anche un po’ amara è quelle dei due giovani protagonisti di questa storia, ambientata in un carcere minorile di Roma. Claudio Giovannesi in questo film (2016) ci racconta il rapporto tra Daphne (Daphne Scoccia) e Josh (Josciua Algeri), due ragazzi di borgata con situazioni difficili alle spalle, mettendo in luce la delicatezza dell’amore giovanile sullo sfondo di uno spaccato di società duro e drammatico.

Il loro innamoramento avviene con tutte le limitazioni del caso, i due infatti non possono trascorrere del tempo insieme liberamente eppure stringono un legame fatto di sguardi e conversazioni furtive e saltuarie. Momenti dolcemente romantici ma non banali, in una situazione pesante come quella della detenzione.

13. Noi siamo infinito

Stephen Chobsky porta in scena (2012) l’adattamento cinematografico di un suo romanzo, con un cast tra cui Emma Watson, Erza Miller e Logan Lerman. Quest’ultimo, interpreta il protagonista, Charlie, un ragazzo intelligente ma timido e poco sicuro di sé stesso. La vena intima e riflessiva del film nasce prima di tutto dal passato doloroso di Charlie, quello del suicidio del suo migliore amico. I nuovi amici di scuola lo coinvolgeranno però nelle varie avventure, come le prime feste, il primo amore e i primi baci. Un film che affronta le tappe dell’adolescenza di ragazzi che hanno un tormento con cui fare i conti.

14. Tutta colpa delle stelle

Film del 2014 diretto da Josh Boone, interpretato da Shailene Woodley (Hazel) ed Ansel Elgort (Augustus). Si basa sull’omonimo romanzo di John Green. La malattia è la cornice di una storia d’amore breve ma intensa, quella tra due giovani affetti dal cancro. Un libro amato tanto da Hazel diventa il primo passo per un’avventura che porta ad un viaggio verso l’Olanda, alla ricerca dell’autore tanto amato. Una storia toccante, drammatica ma non patetica.

15. Tre metri sopra il cielo

Infine, non possiamo non citare in questa lista di film d’amore adolescenziale, questo famosissimo film del 2004 diretto da Luca Lucini e basato sull’omonimo romanzo di Federico Moccia. Step (Riccardo Scamarcio) e Babi (Katy Saunders) sono due giovani dell’alta borghesia romana, lui ribelle, lei classica brava ragazza che finiranno per innamorarsi. Tutti gli elementi, dalla trama alle caratteristiche dei personaggi, dalla musica alle vicende è legato strettamente all’universo teen come lo si immagina. Divenuto un cult, la pellicola ha un sequel “Ho voglia di te”, sempre tratto da un romanzo di Moccia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I migliori 15 film d’amore adolescenziali