Meghan Markle, l’uomo che l’ha resa un’icona di stile

Intervista a George Northwood: l'hair stylist di Meghan Markle, che ha creato per lei il messy bun, ci svela i segreti dei suoi capelli perfetti

A Meghan Markle sono bastati meno di due anni di matrimonio col Principe Harry per imporre il suo gusto e rivoluzionare il rigido dress code della Corte britanniche, non senza però pagare un alto prezzo in critiche e giudizi negativi.

Nonostante Meghan abbia deciso ormai di lasciarsi alle spalle la Famiglia Reale, i suoi outfit e le sue pettinature continuano a far parlare di sé, confermandola regina d’eleganza senza ombra di dubbio.

Nella nostra intervista a George Northwood, l’hair stylist personale di Meghan che l’ha trasformata in icona di stile, abbiamo scoperto che cosa la rende differente da tutte le altre e abbiamo carpito il segreto delle sue pettinature strepitose.

Ma George Northwood, hair stylist tra i più quotati d’Inghilterra, colui che ha creato per Meg il famoso “messy bun”, ci ha rivelato anche come possiamo avere capelli sempre perfetti proprio comelei.

Come hai conosciuto Meghan Markle?
Avevamo amici in comune che ci hanno fatto incontrare a Londra. Meghan stava cercando un buon parrucchiere. A Londra io ho un’ottima reputazione e i nostri amici le hanno consigliato me, così ci hanno messo in contatto.

Cosa ci dici dei look iconici di Meghan? Tu hai inventato il suo famoso messy bun del suo matrimonio.
Meghan stava cercando una pettinatura che lasciasse il segno ma che nel contempo fosse appropriata agli eventi reali cui doveva prendere parte. La sua scelta è ricaduta sul messy bun, perché voleva un’acconciatura che fosse poco rigida e in qualche modo “informale”, spettinata, e che avesse soprattutto uno stile moderno e attuale. Era alla ricerca di un taglio che la gente potesse amare e che la potesse identificare con quel preciso stile.

È per questo che è stato imitato da tutte nel mondo e l’ha resa una trendsetter?
Sono molto orgoglioso del lavoro fatto e del successo che il mio messy bun ha ottenuto. Meghan è una persona molto carina ed è un vero piacere e onore essere il suo hair stylist.

In italiano ti avremmo detto “bravo”: tra l’altro la tua pettinatura ha spopolato anche nel nostro Paese.
Grazie, amo molto l’Italia e gli italiani. Ritengo che sia un Paese speciale e sono molto dispiaciuto per i tempi difficili che sta vivendo ultimamente.

Ci puoi dare alcuni consigli su come avere cura dei capelli stando casa?
Stare a casa significa che hai più tempo per prenderti cura dei tuoi capelli, quindi si possono fare più trattamenti e maschere. Ma si può anche prestare maggiore attenzione alle proprie abitudini di bellezza, come utilizzare correttamente il phon e dedicare del tempo a massaggiare la cute. In una parola, stare più attente al benessere della propria testa. Il web è pieno di video che ti spiegano come prenderti cura dei capelli e quindi approfittiamo di questo tempo sospeso per gestire alcuni dettagli che normalmente trascuriamo a causa della frenesia della nostra vita normale. Consiglio comunque di evitare iniziative fai da te e di affidarsi sempre a degli esperti, è sufficiente guardare i tutorial online. Evitare poi in modo assoluto di usare prodotti scadenti, le tinte non sicure potrebbero danneggiare seriamente i capelli. Meglio scegliere sempre prodotti naturali.

Qual è la celeb italiana meglio pettinata di sempre?
Te ne cito subito una con cui ho lavorato recentemente: Chiara Ferragni. È una persona speciale con cui è stato bello lavorare. Ho trovato delizioso anche suo marito, Fedez. Sono rimasto molto colpito dal fatto che si sono impegnati con un’importante donazione per far fronte all’emergenza sanitaria in Italia. Quindi ribadisco è una persona speciale con cui spero di lavorare ancora. Ma se parliamo di icone intramontabili, allora penso a Isabella Rossellini e Monica Vitti che hanno sfoggiato pettinature indimenticabili.

Quali sono i trend in fatto di capelli per il prossimo anno?
Trend di rottura non ne vedo. Lo stile attuale continuerà, con piccole differenze. I tagli saranno più raffinati e rifiniti. Tornando a parlare del “gusto messy” di Meghan, nei prossimi mesi esploderà di nuovo.

George Northwood

George Northwood e il suo salone – Fonte: ufficio stampa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, l’uomo che l’ha resa un’icona di stil...