Togliere il sapore di bruciato dal cibo: trucchi salva cena

Basta una piccola distrazione e il piatto che stavate cucinando si attacca alla pentola. Sapete come eliminare il sapore di bruciato e salvare la cena?

Cena bruciata, ecco come salvarlaBuone notizie: che sia un risotto, un arrosto o una zuppa, recuperare un piatto bruciato si può, basta utilizzare qualche piccolo stratagemma e non dovrete butta via nulla.

Rimedi salva carne
Se a bruciare è la carne, che sia un arrosto o una bistecca, come prima cosa dovete cambiare il tegame e eliminare le parti bruciacchiate con un coltello affilato. Nel caso dell’arrosto, nella pentola pulita procedete facendo un soffritto con cipolla e olio, rimettete a cuocere la carne e completatene la cottura, eventualmente sfumando con del vino che aiuta a coprire eventuali sentori residui di bruciato. Anche aggiungere delle patate mentre l’arrosto cuoce permetterà di ridurre sapori sgraditi. Se invece stavate preparando una bistecca, una cotoletta o degli involtini, una volta cambiato pentola e eliminate le parti bruciate, procedete cuocendola nel nuovo tegame dove avrete fatto sciogliere del burro e aggiunto un poco di succo di limone.

La zuppa è servita
A bruciare è una zuppa? Niente paura. Cambiate il pentolino, aggiungete dell’acqua e continuate la cottura, eventualmente aggiungendo anche della panna che ne addolcisce il sapore, oppure qualche foglia di lattuga o delle patate, in grado di regolarne l’aroma.

SOS risotto
Che il risotto si attacchi alla pentola rischiando di bruciarsi non è poi così insolito. Vi è successo? Cambiate recipiente, metteteci una cipolla tagliata a metà, versatevi il risotto da recuperare, eliminando con cura i chicchi bruciati, e terminate la cottura o semplicemente chiudete con un coperchio lasciando per qualche minuto che la cipolla assorba i sentori di bruciato.

Dessert a rischio
Anche in nel caso dei dolci si può intervenire salvando il dessert. Togliete dal forno la torta o i biscotti, eliminate le parti bruciate, cambiate il recipiente e finite la cottura se necessario. Per camuffare l’accaduto potrete coprire torte e biscotti con panna montata, zucchero a velo, cioccolato fuso e glassa. Nel caso l’impasto nell’eliminare le parti annerite si sbriciolasse, potete sempre ricavarne un gustoso crumble per dei dolci al cucchiaio o come base per una cheesecake.

Togliere il sapore di bruciato dal cibo: trucchi salva cena
Togliere il sapore di bruciato dal cibo: trucchi salva cena