Bougainvillea

Arbusto rampicante semisempreverde, caratterizzato da un fusto legnoso e vigoroso e da rami allungati, spinosi e irregolari. Le foglie sono alterne, ovali e piccole, di colore verde scuro. Ha piccoli fiori tubolari, circondati da grandi brattee fogliari rosso ciliegia o porpora; proprio queste brattee, vivacemente colorate e che persistono a lungo sui rami, fanno della Bougainvillea una pianta da giardino tra le più decorative.

Descrizione

  • Famiglia – Nyctagineceae
  • Genere – Bougainvillea raggruppa 18 specie di arbusti e rampicanti
  • Nome botanico – Bougainvillea glabra
  • Provenienza – Regioni tropicali sudamericane, Brasile
  • Sviluppo – Rapido
  • Altezza – Fino a 2,50 m
  • Difficoltà – Media
  • Periodo fioritura – Estate

La manutenzione

  • Esposizione: Luminosa e soleggiata, al buio non fiorisce e perde le foglie
  • Temperatura: Ideale 20 °C, minima 10 °C, massima 24 °C
  • Umidità: Elevata, disponete un sottovaso con ghiaia umida
  • Terriccio: Argilloso e calcareo, ricco di sostanza organica
  • Acqua: Abbondante nei mesi estivi, 3 volte alla settimana senza bagnare i fiori ed evitando ristagni idrici; in inverno apporti moderati tali da mantenere umido il terriccio
  • Concimazione: Dalla primavera all’autunno, ogni 20 giorni, con un concime ricco di potassio aggiunto all’acqua di annaffiatura
  • Rinvasatura: Ogni 2-3 anni in primavera, utilizzando terriccio fresco e vasi piuttosto piccoli
  • Potatura: In primavera accorciate i rami troppo lunghi per creare una sagoma più compatta, evitando di potare quelli dell’anno precedente, poichè su questi compaiono i fiori
  • Moltiplicazione: Operazione da esperti: prelevate talee legnose o semilegnose in primavera, fatele radicare in un composto di torba e sabbia in parti uguali, alla temperatura di 24 °C

Il rimedio

Pianta senza fiori: poca luce, spostate la pianta in una zona molto ben illuminata
Foglie e fiori che cadono: troppo caldo e poca acqua, annaffiate e nebulizzate acqua solo sulle foglie
Macchie bianche sulle foglie: muffa causata da un ambiente troppo umido con aria stagnante, areate il locale
Foglie gialle: afidi, utilizzate un insetticida specifico

Il consiglio

Attenzione al ristagno d’acqua e al gelo invernale, garantite sempre posizioni riparate

Lascia un commento

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bougainvillea