Dieta, le migliori della settimana dal 27 maggio al 2 giugno

I regimi alimentari più utili per perdere peso, tonificarsi e depurarsi in attesa delle agognate vacanze

Le giornate si fanno più calde e la voglia di andare al mare cresce. Come gestire l’ansia da prova costume? Si può fare ancora qualcosa per affrontarla in forma?

Assolutamente sì! Le alternative per perdere peso e iniziare a mangiare in modo sano non mancano. Magari gli effetti non si vedranno subito, ma la svolta a lungo andare farà sicuramente bene al corpo! Chi vuole dedicare l’inizio del primo mese estivo a cambiarlo completamente può considerare la dieta Sense, regime bilanciato che permette di perdere fino a 40 kg, in maniera definitiva, grazie al metodo delle quattro manciate, inventato dalla nutrizionista Suzy Wengel.

Facendo attenzione a quello che si mangia è possibile non solo perdere peso, ma anche proteggersi da malattie come il diabete. Molto efficace a tal proposito è la dieta Caveman, un regime alimentare che, dando spazio alle proteine, “imita” il modo di mangiare degli uomini primitivi, prima che iniziassero a essere agricoltori e allevatori.

Quando si parla di diete, è sempre necessario citare l’importanza del metabolismo. Se è lento, anche mangiare cibi leggeri non serve a nulla. Ogni tanto è necessario dargli una scossa! Ottima in merito è la dieta del Supermatabolismo. Ideata dalla nutrizionista statunitense Haylie Pomroy, dura 4 settimane e prevede l’assunzione di cibi diversi a seconda dei giorni della settimana. Il lunedì e il martedì sono all’insegna dei carboidrati, mentre il mercoledì e il giovedì prevedono un maggior consumo di proteine. Gli altri giorni sono consentiti tutti i cibi. Se la si segue con attenzione, si possono perdere fino a 9 kg in poco meno di un mese.

Per chi invece vuole puntare a drenarsi c’è la dieta latte e mele, un regime di 3 giorni che consente di perdere peso (fino a 2 kg) e di sgonfiarsi notevolmente. Si tratta di una dieta drastica che, come tutte quelle elencate, va iniziata dopo aver consultato il proprio medico di fiducia. Seguendola, è possibile sentire forti i morsi della fame. In tal caso, ci si può aiutare con un vasetto di yogurt magro.

Le alternative per prepararsi al fatidico appuntamento con la prova costume comprendono anche la dieta spartana, regime alimentare da associare a specifiche indicazioni relative all’allenamento. Come dice il nome stesso, si tratta di una dieta che fa riferimento alla frugalità alimentare dei soldati della città greca. Amica del portafoglio, permette di mangiare sano senza rinunciare al gusto.

Per rendersene conto basta ricordare che lo schema alimentare prevede l’assunzione di cioccolato fondente, yogurt greco (straordinario elisir di proteine), pan-cake. L’allenamento, come già detto, è fondamentale per l’efficacia di questa dieta. A seconda dei giorni ci si dovrà concentrare sul work out cardio, total body, upper body.

Per preparare il corpo all’estate, dopo i vizi alimentari invernali, non bisogna poi dimenticare la dieta detox, che permette di perdere fino a 3 kg in una settimana dando spazio a verdure di stagione, frutti rossi e a piccole abitudini sane come quella di bere un bicchiere di acqua e limone al mattino presto appena ci si sveglia!

Dieta, le migliori della settimana dal 27 maggio al 2 giugno