Benefici e vantaggi del trattamento all’ossigeno

Uno dei trattamenti di bellezza per il viso più richiesti, l’ossigenoterapia apporta moltissimi vantaggi alla pelle ed è estremamente sicura

L’ossigenoterapia è uno dei trattamenti più in voga del momento, perché ha moltissimi vantaggi per la pelle e i suoi risultati sono visibili da subito. Ecco di cosa si tratta e quanto costa l’ossigenoterapia.

Che cos’è l’ossigenoterapia

L’ossigenoterapia è un trattamento per il viso a base di ossigeno, non invasivo, che apporta un immediato effetto distensivo e ringiovanente alla pelle. L’ossigeno che viene spruzzato sulla pelle attraverso l’aerografo ha diverse proprietà benefiche:

  • stimola le cellule del viso, che iniziano a produrre più collagene;
  • combatte i radicali liberi;
  • dona luminosità alla pelle;
  • fa apparire la pelle immediatamente tonica e rimpolpata;
  • aiuta a ridurre gli effetti dell’acne, perché riduce la produzione di sebo.

Insomma, un vero e proprio trattamento di bellezza espresso, i cui effetti sono visibili da subito.

A cosa serve l’ossigenoterapia

L’ossigenoterapia per il viso viene solitamente impiegata in tre casi:

  • per il trattamento dell’acne;
  • a fini estetici, per rendere la pelle più tonica, rimpolpata e luminosa;
  • dopo le vacanze estive, per aiutare la pelle a riprendersi dopo lo stress dell’esposizione al sole.

La terapia all’ossigeno può essere impiegata su piccole aree specifiche, dove sono presenti rughe e inestetismi localizzati, oppure, in maniera più generalizzata, sull’intera superficie del viso, del collo e del décolleté.

Ossigenoterapia: quando farla e benefici

L’ossigenoterapia viene eseguita con uno speciale macchinario che sfrutta l’azione dell’ossigeno iperbarico: questo, unito ad altre sostanze quali essenze e sieri specifici, come antiossidanti, vitamine e acido ialuronico, viene applicato sul viso tramite un aerografo, che aiuta a spingerlo in profondità negli strati più superficiali della pelle.

Perché l’ossigenoterapia abbia successo, essa deve essere abbinata a dei trattamenti che purifichino la pelle, come peeling e maschere purificanti. Se l’epidermide non è purificata e i pori non sono aperti, la terapia non potrà essere efficace.

Oltre ad apportare benefici allo stato di salute della pelle, l’ossigenoterapia è anche molto rilassante. Molte delle persone che l’hanno provata affermano di essersi rilassate moltissimo durante le sedute.

Come abbiamo detto, l’ossigenoterapia è un trattamento i cui risultati sono immediatamente visibili. Già dopo la prima seduta, la pelle del viso appare più distesa e luminosa. Purtroppo, i suoi effetti non sono permanenti, specialmente quelli immediatamente visibili, e svaniscono dopo circa una settimana da quando si è effettuata la seduta. Il suo effetto rimpolpante e la stimolazione del processo di rigenerazione cellulare, invece, durano molto più a lungo.

Quanto costa l’ossigenoterapia e quante sedute ci vogliono per ottenere dei risultati?

Una delle maggiori controindicazioni dell’ossigenoterapia, oltre al fatto che i suoi effetti svaniscono piuttosto rapidamente, è anche il costo, non certo abbordabile, che parte da 60/80 euro a seduta e può arrivare anche fino a 150 euro. Ad incidere sul prezzo sono sia le sostanze impiegate in abbinamento all’ossigeno e l’ampiezza della zona da trattare.

Per quanto riguarda il numero di sedute necessarie, esso è variabile e dipende soprattutto dallo stato della pelle nel momento in cui si inizia il trattamento e dai risultati che si vogliono ottenere. La prima volta che ci si sottopone all’ossigenoterapia, solitamente ci vogliono almeno 6 sedute per avere dei risultati visibili e durevoli. In seguito, basterà sottoporsi ad una seduta al mese per vederne gli effetti.

Benefici e vantaggi del trattamento all’ossigeno