Blefaroplastica, tutto quello che c’è da sapere

La blefaroplastica è un intervento di chirurgia estetica che consente di cancellare occhiaie e palpebre calanti. Ecco come funziona

Rughe, palpebre cadenti e occhiaie: la blefaroplastica è un’operazione di chirurgia estetica che consente di risolvere tutti questi problemi. Ma è davvero sicura? Come funziona? Scopriamone qualcosa di più.

Per prima cosa è importante capire come si svolge in concreto questo intervento. La blefaroplastica superiore prevede l’asportazione della cute in eccesso nella palpebra tramite l’uso di laser o bisturi, spesso viene associata alla blefaroplastica inferiore, che consente di eliminare le borse sotto gli occhi e ai filler riempitivi delle rughe.

L’operazione è piuttosto semplice, ha tempi di ripresa veloci perché è poco traumatico, inoltre garantisce un risultato che dura nel tempo e richiede un piccolo ritocco solo nei dieci anni successivi. Ovviamente la domanda che si fanno tutti è: quanto mi farà ringiovanire? Per capire se ne vale davvero la pena. Tutto dipende da quale età si parte, ma in linea di massima la blefaroplastica permette di perdere circa una decina di anni.

L’intervento si può fare in qualsiasi periodo dell’anno, ma è fondamentale ricordarsi di non esporsi al sole per almeno 30 giorni, quindi i mesi invernali sono più indicati per una rapida ripresa. La blefaroplastica superiore si può effettuare a partire dai 30 anni e si può ripetere diverse volte, nel caso in cui la palpebra torni a presentare una lassità.

Anche se è un intervento semplice dal punto di vista tecnico, ciò non significa che la blefaroplastica non presenti dei rischi e non richieda una certa cura nel periodo post-operatorio, ma soprattutto nella scelta del chirurgo. Subito dopo l’operazione dovrete tenere il capo alzato e una compressione fredda, in seguito basteranno degli occhiali da sole, per evitare di esporre alla luce le ferite. I punti di sutura vengono rimossi nel giro di una settimana, dopodiché l’esperto vi prescriverà un linfodrenaggio manuale per eliminare edemi ed ematomi. Già 10 giorni dopo l’intervento potrete riprendere a truccarvi normalmente, sentendovi più belle e giovani.

Blefaroplastica, tutto quello che c’è da sapere