“Prometto che ci rincontreremo”. La storia di Natalia Vodianova e di sua sorella, separate per 23 anni

Il suo nome è Natalia Vodianova, ed è una super modella russa che ha ritrovato sua sorella dopo 23 anni. Questa è la storia di un legame destinato a durare per l'eternità

Ci sono storie che sanno emozionare, incantare e commuovere, molto più delle favole della buonanotte che conosciamo a memoria, perché sono reali e per questo ancora più straordinarie. Ed è proprio di una di queste che vogliamo parlarvi oggi, un racconto che vede protagonista un legame di sangue, quello tra due sorelle, destinato a non spezzarsi mai, nonostante il tempo e le distanze.

Il nome della protagonista di questa storia è Natalia Vodianova, e sappiamo che non suonerà nuovo a tutti gli appassionati di fashion system. Natalia infatti è una supermodella, attrice e filantropa russa che vive a Parigi e che dalla vita ha avuto il suo più grande riscatto: ritrovare sua sorella dopo oltre vent’anni.

Nate e cresciute in condizioni di estrema povertà, le due si sono separate da bambine con un giuramento. “Ti prometto che ci rivedremo”, ha detto la top model alla piccola Masha, e così è stato. 23 anni dopo le due si sono ritrovate.

Natalia Vodianova e Jennifer Burns: sorelle per sempre

La storia di Natalia Vodianova, all’anagrafe Natal’ja Michajlovna Vodjanova, comincia a Novgorod il 28 febbraio del 1982. Insieme a sua madre e alle sue sorellastre più piccole, cresce in condizioni di estrema povertà nel quartiere di Avtozavod, tanto che la madre è costretta a dare in adozione la piccola Masha subito dopo la sua nascita. “Ricordo di aver detto a mia madre: Avrà una vita migliore di quella che potrebbe avere restando con noi” – ha raccontato la Vodianova a Vogue – “Prima di lasciarla le ho detto: Ti prometto che ci rivedremo“.

Una volta separate, le sorelle conducono le proprie vite, senza mai però dimenticarsi l’una dell’altra. Masha, che intanto diventata Jennifer Burns, ereditando il cognome dei genitori adottivi, decide di iscriversi a diversi portali online per rintracciare la sua famiglia di origine, mettendo a disposizione il suo DNA. Lo fa per anni, senza mai perdere la speranza, fino a quando nel 2019 riceve la notizia che aspettava da una vita.

Il suo DNA, infatti, combacia con quello di un’altra donna. Non una persona qualsiasi, ma la supermodella Natalia Vodianova che intanto ha avuto un successo di fama mondiale. Jennifer, chiamata da tutti Jenna, prova a contattarla senza riuscirci, sono così tanti i messaggi che Natalia riceve ogni giorno, che quelli di sua sorella le sfuggono

Eppure neanche lei ha mai smesso di cercarla. Dopo essersi trasferita a Parigi per dedicarsi alla carriera a tempo pieno, infatti, ha persino assunto un investigatore privato, senza però avere successo. Le cose cambiano nel 2021 quando Kristina, sorellastra di Natalia e di Masha si accorge della corrispondenza del DNA di Natalia con un’altra persona. Che si tratti della sorella che hanno salutato tanti anni prima?

Una storia a lieto fine

Natalia e Kristina contattano subito Jenna e tra loro inizia uno scambio infinito di messaggi e di e-mail, fino alla prima videochiamata. Dopo 23 anni, le sorelle si rivedono, anche se solo attraverso lo schermo di uno smartphone, e hanno come la sensazione che il tempo non sia mai passato.

Alla fine, Jenna, sceglie di volare in Connecticut per raggiungere la casa delle vacanze di Natalia, e rincontrare sua madre e le sue sorelle per una riunione di famiglia davvero speciale. Il loro lieto fine è stato raccontato da Amish Bowles su Vogue: “Ho sempre avuto la sensazione che lei facesse parte della mia vita, anche se non la conoscevo” – ha dichiarato Natalia –“Ci sentiamo già una famiglia”.