Pierre Cardin, l’amore per Jeanne Moreau e l’erede Rodrigo Basilicati

Jeanne Moreau è stata il grande amore di Pierre Cardin che era legatissimo al nipote Rodrigo Basilicati, considerato il suo erede

L’amore per Jeanne Moreau e il legame con Rodrigo Basilicati, suo erede: Pierre Cardin ha vissuto un’esistenza guidata da sentimenti e grandi passioni. Nella sua vita l’amore per la moda, ma anche rapporti importanti che l’hanno accompagnato per tanti anni. Il primo è quello con Rodrigo, nipote amatissimo che ha ereditato dallo zio l’estro creativo.

Stilista e uomo schietto, Pierre Cardin non ha mai nascosto il grande rimpianto di non aver avuto un figlio. “I figli ti danno prospettiva e offrono l’opportunità di trasmettere loro la tua esperienza”, ha raccontato. Per questo il designer ha sempre coltivato con affetto e dedizione il legame con Rodrigo, nipote diventato designer della maison e considerato il suo erede artistico. Stimato da colleghi illustri come lo stilista Jean Paul Gaultier e Christian Louboutin, apprezzato dai Beatles e da Jackie Kennedy, lo stilista ha vissuto due grandi amori nella sua vita.

Il primo è stato quello per Jeanne Moreau, splendida attrice per la quale ebbe un colpo di fulmine nel 1961. I due si incontrarono per la prima volta a Parigi quando la diva si recò nella maison di Pierre Cardin per scegliere un abito da indossare in Eva, film diretto da Joseph Losey. Fu amore a prima vista, come avrebbero raccontato entrambi, anni dopo, in un’intervista di coppia a Paris Match. “Ho incominciato ad amare Pierre per le sue creazioni, ancor prima di conoscerlo – le parole di Jeanne -. L’ho trovato immediatamente magnifico. Lo amavo così com’era. L’ho voluto e sono andata a cercarlo”.

“Jeanne mi ha sconvolto – il ricordo di Pierre Cardin -. Corrispondeva alla mia natura profonda. Era bella come sognavo fosse la bellezza. Sensibile. Intelligente. Una trascendenza. Forse in segreto chiedevo soltanto di amare una donna, di amare la donna, di amare Jeanne. Se non avessimo avuto rapporti fisici questa storia non sarebbe mai esistita. Ho provato attrazione fisica dal momento in cui l’ho conosciuta. Mi ricordo di un colpo di fulmine, di un legame appassionato durato quattro anni e poi di una separazione che ci ha allontanato per qualche tempo prima di vivere oggi un’ amicizia indefettibile”.

La scomparsa di Jeanne Moreau, morta nel 2017, aveva lasciato un grande vuoto nella vita di Cardin, che già nel 1993 aveva dovuto affrontare un grave lutto: la scomparsa di André Oliver, suo grande amore morto di Aids.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pierre Cardin, l’amore per Jeanne Moreau e l’erede Rodrigo...