Storie Italiane, Catherine Spaak rivela: “Ho avuto un’emorragia cerebrale sei mesi fa”

Catherine Spaak ospite di Storie Italiane di Eleonora Daniele rivela di aver avuto un’emorragia cerebrale sei mesi fa

Catherine Spaak si racconta nello studio di Storie Italiane e rivela a Eleonora Daniele di aver avuto un’emorragia cerebrale sei mesi fa. “Non provo nessuna vergogna a parlarne – ha spiegato l’attrice, che ha voluto inviare un messaggio importante a tutti -. Tante persone che hanno problemi di salute tendono a nasconderlo. Sei mesi fa ho avuto un’emorragia cerebrale e, successivamente, delle crisi epilettiche dovute alla cicatrice”.

Conduttrice storica di Forum, attrice di successo e star internazionale, Catherine Spaak è prima di tutto una donna forte e coraggiosa, che non ha mai avuto paura di dire ciò che pensa e di far valere il suo pensiero.

La Spaak ha rivelato di aver accettato l’invito di Eleonora Daniele a Storie Italiane non solo per presentare La vacanza, il film che segna il suo ritorno sulle scene, ma anche per raccontare quello che le è accaduto e diffondere speranza e fiducia. “Non sono venuta qui solo per parlare del mio film – ha detto -. Voglio che alle persone arrivi un messaggio: se siamo malati non dobbiamo vergognarci. Un’emorragia non fa piacere a nessuno, ma oggi qui con il sorriso, con la capacità di ragionare e di parlare, ma anche di ribellarmi. Non ho perso la mia grinta e il mio coraggio. Dico a tutti che si va avanti”.

Dopo aver ricevuto le giuste cure e aver affrontato la riabilitazione, oggi Catherine sta meglio. L’attrice ha spiegato di aver avuto delle crisi epilettiche, conseguenza dell’emorragia. “Uno si sveglia la mattina e ha delle cose da fare, come tutti, e poi si risveglia in un letto di ospedale e si chiede perché non ricorda nulla – ha svelato -. E le dicono che ha avuto un’emorragia cerebrale e di avvertire i propri parenti perché forse non arriverà all’alba […] Sei mesi dopo ho avuto una crisi di epilessia dovuta alla cicatrice di questa emorragia. Non camminavo e non vedevo, sono andata in due strutture a Roma per la riabilitazione. Non ricordo nulla di questa crisi e trovo che sia bellissimo. Ci si cura, si guarisce e si torna a fare la stessa vita di prima. Ho trovato una capacità emotiva, sentimentale, molto più profonda”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Storie Italiane, Catherine Spaak rivela: “Ho avuto un’emorragi...